Unione dei Comuni della Valletta: scattano lavaggio, sanificazione e disinfezione

Gli interventi programmati nelle notti delle prossime due settimane a partire da martedì. Gli amministratori: «Senza costi aggiuntivi verranno pulite e disinfettate tutte le strade pubbliche, i marciapiedi, i parcheggi, le aree comunali e l'arredo urbano»

(Foto di repertorio)

L'Unione dei Comuni Lombarda della Valletta - ovvero nei Comuni di La Valletta Brianza e Santa Maria Hoè - sono programmati interventi di sanificazione, lavaggio, disinfezione all'aperto di strade, arredo urbano, parcheggi e aree pubbliche. Lo hanno comunicato i sindaci Roberta Trabucchi ed Efrem Brambilla.

Gli interventi verranno effettuati nelle notti delle prossime due settimane a partire da domani, martedì 24 marzo, dalle ore 22 alle ore 4. Gli amministratori hanno invitato tutta la cittadinanza a ritirare panni stesi o piante e non lasciare animali domestici liberi nelle notti interessate dal servizio nei suddetti orari. Si raccomanda inoltre di lasciare il più possibile la viabilità libera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ats Brianza: «Sanificazione di luoghi all'aperto non necessaria contro il Covid-19»

«Dal momento che a seguito delle ultime disposizioni regionali lo spazzamento comunale in essere non poteva più essere effettuato come prima (e cioè senza soffiatori ed altre limitazioni), la consueta pulizia settimanale è stata convertita in questo nuovo servizio di disinfezione senza comportare costi economici aggiuntivi per i nostri enti - spiegano dall'Unione - Verranno pulite e disinfettate tutte le strade pubbliche, i marciapiedi, i parcheggi, le aree comunali e l'arredo urbano: panchine, pensiline, cestini dei rifiuti urbani. Le nostre amministrazioni hanno a cuore la pulizia e l'ordine del territorio e sono vicine ai cittadini in questo periodo di emergenza dovuta all'epidemia del cosiddetto "coronavirus". Stanno adottando pertanto tutte le misure possibili che ritengono attinenti al fine del contenimento della diffusione del Covid-19».

Lecco, cominciata in città la sanificazione straordinaria delle pensiline

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: «Vi chiediamo di scaricarla tutti»

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento