Edizione di "Ville aperte in Brianza" da record: 40mila visitatori

Grande successo di partecipazione all'iniziativa che ha caratterizzato i weekend a settembre. Siti più gettonati Villa Reale, Villa Litta e Vimercate. Quarto posto per Villa Monastero a Varenna. Nel Lecchese, solo nell'ultimo fine settimana, registrate 4.000 presenze

Villa Reale a Monza in notturna

Si è conclusa domenica scorsa la sedicesima edizione di Ville Aperte in Brianza con il numero record di 40.000 visitatori, 5.000 in più rispetto alla edizione 2017.

Per tre fine settimana dal 15 al 30 settembre sono stati aperti al pubblico oltre 150 siti in 70 Comuni nei territori di Monza e Brianza, Lecco, Como, Nord di Milano e per la prima volta Varese. Sono stati coinvolti 90 partner e più di 500 i volontari. Gli incassi ammontano a un totale di oltre 160.000 euro, derivanti dagli introiti delle visite guidate e degli eventi a pagamento, somme che restano totalmente in capo ai soggetti pubblici e privati organizzatori.

L'ultimo fine settimana, solamente con l'apertura di 69 beni, ha registrato 14.000 presenze di cui oltre 2.000 solo nella città di Monza, 4.000 nella provincia di Lecco.

«Oltre ogni più rosea aspettativa»

«L'Edizione 2018 di Ville Aperte in Brianza ha superato anche le più rosee previsioni regalando un successo in termini di presenza e partecipazione a una manifestazione culturale che per questo territorio è davvero eccezionale - commenta soddisfatto il presidente Roberto Invernizzi - Credo che non ci siano più dubbi: il brand "Ville Aperte in Brianza" esiste. La Provincia ha scommesso sulla capacità di fare rete del territorio costruendo anno dopo anno una manifestazione che ha tutti i numeri per diventare il traino del settore turistico in Brianza. È arrivato il momento di fare un vero salto di qualità al pari di altri territori che sulla cultura e sull'arte hanno saputo rilanciare la propria immagine. Ringrazio gli organizzatori, i proprietari dei beni e i volontari che sono da sempre l'anima di questa manifestazione».

Sono quattro i siti che hanno superato le 2.000 presenze: si conferma sul podio la Villa Reale di Monza, con oltre 4.000 visitatori. Al secondo posto Villa Litta a Lainate, con oltre 3.500 visitatori. Terzo sul podio, il Comune di Vimercate, che con l'apertura di diversi siti, la realizzazione di eventi e iniziative, ha registrato più di 3.200 ingressi. Ottimo il riscontro di pubblico per l'unica villa sul lago, Villa Monastero a Varenna, con 3.000 visitatori circa.

Che risultati San Pietro al Monte

Sono stati 1.700, invece, gli appassionati che hanno intrapreso una camminata verso Civate per ammirare la bellezza artistica della basilica di San Pietro al Monte che, nella giornata di domenica 23 settembre, ha permesso la salita al monte in elicottero a 120 persone. Segue la nuova cornice di Villa Borromeo D'Adda di Arcore, che fresca di restauri, ha aperto le porte a oltre 1.000 visitatori. Stessa cifra l'hanno raggiunta Palazzo Arese Borromeo e l'auditorium di Cesano Maderno e Villa Arconati-FAR di Bollate. Soddisfatti anche a Villa Tittoni di Desio, che proponendo al pubblico visite guidate specifiche, in notturna, eventi e iniziative culturali, ha registrato oltre 1.000 presenze. Sono oltre 860 i visitatori che, nei tre fine settimana di Ville Aperte in Brianza, hanno apprezzato il museo a cielo aperto del Rossini Art Site di Briosco. Grande exploit ancheper  la Fornace Artistica Riva, che chiude l'edizione 2018 della manifestazione con più di 700 visitatori, grandi e piccini.

Bene Bosisio, Monticello e Abbadia

Tornando alla nostra provincia, ottimo risultato anche per il Comune di Bosisio Parini che nel solo weekend del 22 e 23 settembre, con l'apertura di Villa Bordone e la proposta di un percorso in paese sulla memoria di Giuseppe Parini, ha contato 650 visitatori. Sono stati quasi 600 i visitatori che hanno partecipato ai diversi eventi proposti, e ammirato il parco e la Villa Greppi a Monticello Brianza. Hanno riscontrato un buon successo di pubblico Villa Sironi a Oggiono con oltre 490 visitatori, Villa Sommi Picenardi, a Olgiate Molgora, con 420 visitatori nella sola giornata di domenica 30 settembre e l’itinerario proposto da Annone Brianza con oltre 390 presenze.

Successo per i siti inseriti per la prima volta nel circuito di Ville Aperte: tra questi, per la provincia di Lecco, il Civico Museo Setificio Monti ad Abbadia Lariana, che nei tre fine settimana di apertura ha raggiunto 150 persone, il Santurio Bevera a Barzago, con 50 ingressi nell'unica apertura del secondo weekend, e la Chiesa dei Santi Giuseppe e Floriano a Verderio, con 15 presenze il 16 settembre.

Facebook e Twitter in forte crescita

Grande presenza anche per le pagine ufficiali Facebook, Twitter e Instagram dedicate a Ville Aperte in Brianza, aggiornate in tempo reale su tutte le iniziative della manifestazione. Grazie a un'attività constante di promozione e comunicazione con il pubblico, è stato possibile incrementare le interazioni e il numero di adesioni alle rispettive pagine. Boom incredibile per Instagram che rispetto al 2017, quando contava 465 followers, a oggi ne registra 1.060. Grande impatto sociale e "digitale" ha avuto l'hashtag #VilleAperte18, lanciato a inizio manifestazione, che ha permesso di collezionare una gallery di oltre 2.000 foto scattate dagli operatori, gestori e soprattutto visitatori durate la manifestazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Polizia sulle strade: positiva ad alcol e droga, denunciata donna al volante

  • Attualità

    La Luna Rossa su Lecco: lo scatto dal San Martino di Luca Pozzoni è spettacolare

  • Cronaca

    Robbiate, sospiro di sollievo: ritrovata Kira, dispersa dal fine settimana

  • Notizie

    Verifiche e chiusure ponti a Calolzio, tre giorni di disagi alla viabilità

I più letti della settimana

  • Il giovane lecchese Filippo Valsecchi campione del mondo di pasticceria

  • Giovane scompare da casa: dopo l'appello, Cristian è stato ritrovato

  • Offerte di lavoro, Tigotà assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Colpo di sonno alla guida, l'auto si ribalta: finiscono in due in ospedale

  • Urinano sui mezzi dei Vigili del fuoco. Uno di loro aggredisce i poliziotti intervenuti sul posto

  • La Luna Rossa su Lecco: lo scatto dal San Martino di Luca Pozzoni è spettacolare

Torna su
LeccoToday è in caricamento