Autonomia lombarda, Fontana incontra Conte: «I tempi saranno rispettati»

Dopo il faccia a faccia avuto con il vicepremier leghista Salvini, il Governatore della Regione ha avuto modo di parlare dello stesso argomento anche con il capo del Governo

Stretta di mano tra Attilio Fontana, a sinistra, e Giuseppe Conte

«E' stato positivo l'incontro con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte: mi ha confermato l'impegno del Governo sul rispetto dei tempi per l'Autonomia». Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana al termine della riunione che si è tenuta nel tardo pomeriggio di mercoledì 30 gennaio a Palazzo Lombardia con il premier Conte.

«Autonomia regionale? I sindaci ci supportino per la realizzazione di un cambiamento storico» 

Bozza di accordo entro metà febbraio

«Abbiamo concordato - ha poi aggiunto Fontana ai cronisti intervenuti - che il lavoro che si sta facendo è a un ottimo punto di partenza. Siamo assolutamente d'accordo nell'impegno che è stato assunto, dal governo più che da noi, di presentare una bozza dell'accordo entro il 15 di febbraio. Soprattutto il presidente del Consiglio ha ribadito la volontà di andare avanti con la massima determinazione su questo argomento».

Solo qualche giorno fa Fontana aveva incontrato il vicepremier leghista Matteo Salvini, mostrando di avere delle ottime sensazioni sulla piena riuscita del punto forte del suo programma elettorale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moregallo: ritrovato il corpo senza vita dell'arrampicatore Matteo Sponza

  • Regione Lombardia riconosce cinque nuove attività storiche in provincia di Lecco

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Schianto in via Mazzini a Calolzio, motociclista soccorso d'urgenza

  • Incidenti sulla SS36 nella serata di domenica: coinvolte quattro persone

  • Statale 36: doppio incidente, traffico in tilt anche lungo la Provinciale 72

Torna su
LeccoToday è in caricamento