Elezioni 2020, "Lecco merita di più" avvia la lunga campagna verso le Amministrative di Lecco

In via Roma è stato realizzato il primo gazebo di ascolto dei componenti del gruppo che fa riferimento a Forza Italia Lecco

Domenica in via Roma a Lecco è stato realizzato dagli attivisti di “Lecco merita di Più”  il primo gazebo di ascolto e confronto con i cittadini in vista delle prossime elezioni amministrative per la città.

«È stato un vero successo di partecipazione, un momento utile per continuare a raccogliere idee, progetti e segnalazioni per la Lecco del futuro. Tanti lecchesi hanno dato la loro disponibilità ad essere parte della nostra lista per partecipare alla costruzione della Lecco del domani, perché Lecco merita di più», dichiarano i componenti del gruppo che fa riferimento a Forza Italia Lecco.

«C’è tanta voglia di cambiare tra i lecchesi, perché il fatto che Lecco sia una città bloccata dopo i 10 anni dell’amministrazione del centrosinistra è sotto gli occhi di tutti; Lecco e i lecchesi sono in cerca di un futuro migliore rispetto a quanto gli esponenti dell’amministrazione Brivio possano offrire», spiegano gli azzurri.

«Il nostro percorso non si ferma qui, continua per le strade della nostra città ogni giorno e nei prossimi gazebo di sabato 30 novembre in viale Turati, sabato 14 dicembre in piazza Era a Pescarenico, sabato 18 gennaio nel mercato cittadino e domenica 26 gennaio in piazza Garibaldi», concludono gli esponenti di Lecco Merita di più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento