Elezioni 2016, Piazza e Nava soddisfatti "per le vittorie di tanti amici"

"Il centrodestra funziona quando si presenta unito; sono belle vittorie"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

«Un voto che cambia gli equilibri tra centrodestra e centrosinistra in provincia di Lecco, un voto che conferma la validità del metodo con cui da sempre molti amici lavorano sul territorio e in cui noi ci ritroviamo, fatto di credibilità e lavoro serio, un voto che premia la validità degli uomini e delle donne candidati».

Questo il giudizio del coordinatore provinciale del Nuovo Centrodestra/Area popolare Mauro Piazza sui risultati delle elezioni amministrative che hanno coinvolto 21 comuni nel nostro territorio. E aggiunge: «Il centrodestra funziona quando si presenta unito e dove fa accordi di buon senso. Sono belle vittorie, in cui amici politici di lungo corso hanno lavorato per anni all'alternativa, sviluppandola in una forma civica, giovane, di rinnovamento».

Complimenti e auguri di buon lavoro vanno al sindaco di Bellano Antonio Rusconi (e agli amici Thomas Denti e Pierfranco Pandiani), di Morterone Antonella Invernizzi, di Colico Monica Gilardi (e agli amici Christian Frigerio e Gloria Pedrazzini che hanno lavorato per l'unità del centrodestra), di Cremeno Pieluigi Invernizzi, di Brivio Federico Airoldi, di Cesana Brianza Eugenio Alfonso Galli, di Perledo Fernando Di Giambattista (e a Carlo Signorelli e Fabio Festorazzi; un ringraziamento particolare a Beppe Mambretti per il lavoro svolto), di Crandola Matteo Manzoni (e all'amico Antonio Pasquini leader per le preferenze), di Pescate Dante De Capitani (e agli amici Fausto Borghetti e Renato Rocca), di Nibionno Claudio Usuelli (e all'amico Giovanni Panzuti), di Olgiate Molgora Giovanni Bernocco (e all'amico Giovanni Grasso), di Varenna Mauro Manzoni (e a Gabriella Del Nero e Pinuccio Daielli, che - in particolare - per anni ha lavorato a questa vittoria per lasciare poi posto ai giovani).

Inoltre, evidenzia Piazza, «abbiamo assistito alla débacle della sinistra, specie in alcune realtà dove era uscente, in cui ha perso o non si è presentata». Quanto alla Lega Nord «è andata bene dove ci sono stati accordo e confronto, mentre quando la loro proposta procede in forma solitaria con il mero simbolo e non aggrega in forme civiche non riesce mai ad essere vincente. E in qualche caso, dove si confronta con una proposta moderata, perde anche».

Come evidenzia il sottosegretario regionale Daniele Nava «siamo di fronte a una vittoria di una proposta politica in cui ci riconosciamo e che costruiamo ogni giorno, basata su persone credibili sia per quanto riguarda i candidati sia per quando riguarda gli accordi».

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento