Comunali 2019 | La Valle San Martino premia le Amministrazioni uscenti, Matteo Colombo vince a Valgreghentino

Nel Calolziese netta vittoria dei sindaci Luca Pigazzini a Carenno, Eleonora Ninkovic a Torre, Paola Colombo a Monte Marenzo, Giancarlo Valsecchi a Erve e Paolo Lozza a Vercurago. Ribaltone ad Airuno dove si impone Alessandro Milani

Carlo Greppi e il nuovo sindaco di Vercurago, Paolo Lozza.

Elezioni comunali 2019: in Valle San Martino netta vittoria dei sindaci Luca Pigazzini a Carenno, Eleonora Ninkovic a Torre De' Busi, Giancarlo Valsecchi a Erve e Paolo Lozza a Vercurago. Valgrehentino sceglie invece il giovane assessore Matteo Colombo, espressione della maggioranza uscente di Sergio Brambilla. Dopo il successo alle Europee, la Lega resta dunque ferma al palo nei Comuni appena a sud di Lecco. Ribaltone ad Airuno dove si impone Alessandro Milani, centrodestra, sull'uscente Adele Gatti. 

Nel dettaglio i risultati e le prime dichiarazioni 

"Si sa che dopo la pioggia c'è sempre l'arcobaleno". Con queste parole il gruppo "Rinnovamente e Partecipazione" di Valgreghentino ha brindato alla vittoria di Matteo Colombo, nuovo sindaco con il 55,13 dei voti (1.166) che ha superato Anna Clara Bassani di "Lega Salvini - Progetto Futuro" ferma al 44,87% (949 voti).  

Due liste anche ad Airuno dove Cambiamo Airuno Aizurro (candidato Alessandro Milani) ha raccolto 902 voti (57,82%) battendo così Airuno Aizurro Progetto Comune (Adele Gatti) ferma a 658 preferenze (42,18%).

Nel Calolziese trionfano sindaci e Amministrazioni uscenti. A Carenno, Progetto Carenno con il confermato sindaco Luca Pigazzini ha ottenuto 537 voti (61,87%), mentre Carenno Ideale (Giuseppe Brini) è stata scelta da 331 elettori (38,13%). 

A Erve settimo mandato per Giancarlo Valsecchi di Progetto Erve che vince con quasi l'80% (359 voti) contro il leghista Daniele Barzaghi (Erve Ideale - 96 preferenze pari al 20,5%).

A Monte Marenzo netta conferma per Paola Colombo "Per una Comunità Solidale" votata da 677 persone (60,45%) contro Pier Anselmo Previtali di Monte Marenzo Ideale (443 - 39,55%).

A Torre De' Busi vince per la terza volta Eleonora Ninkovic, sindaco con ben il 72% delle preferenze. La sua lista - "Noi e Voi siamo Torre De' Busi" - ha ottenuto 762 voti, mentre quella del suo sfidante Mattia Mazzoleni - "La Torre del Futuro" - si è fermata a quota 27% con 282 voti.

A Vercurago il nuovo sindaco è Paolo Lozza di Insieme per Vercurago (espressione della maggioranza uscente) Confermato come Consigliere anche il primo cittadino uscente Carlo Greppi. Lozza ha vinto con 967 voti (60%) contro Carlo Malugani (642 - 40%) di Vercurago Ideale. «I cittadini hanno premiato la nostra proposta fatta di programmi concreti e persone capaci - ha detto Lozza - Il nostro lavoro metterà al primo posto i servizi alla persona, la sicurezza e la viabilità": Malugani augura buon lavoro al nuovo sindaco, annunciando: «Rispetto al passato abbiamo ristretto le distanze, faremo un'opposizione attenta in Consiglio».

Elezioni 2019: tutti i dati del Lecchese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

Torna su
LeccoToday è in caricamento