Fratelli d'Italia lancia la campagna elettorale: «In mezzo ai cittadini»

Mastroberardino: «Raccoglieremo in queste settimane le proposte in piazza, creando così un programma partecipato». Zamperini: «Riserveremo grande attenzione ai rioni»

Fratelli d'Italia Lecco lancia la sua campagna elettorale in vista delle Amministrative 2020, alla presenza dell'onorevole Alessio Butti.

«Insieme ai nostri dirigenti cittadini Enrico Castelnuovo, Alessandra Rota e Massimo Sesana, abbiamo deciso che il nostro programma debba venire direttamente dai cittadini e non dalle sedi di partito - dichiara Fabio Mastroberardino, portavoce provinciale del partito - Raccoglieremo in queste settimane le proposte in piazza, creando così un programma partecipato. I temi di partenza sono la sicurezza, il verde, e la vivibilità, e ogni cittadino può lasciare un post it con le sue proposte sui nostri "raccoglitori di idee"».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Europee 2019: Fiocchi eletto europarlamentare

«Abbiamo iniziato oggi dalla piazza centrale, ma a differenza dell'attuale Amministrazione non ci dimentichiamo dei rioni, risorsa della nostra città, e nelle prossime settimane saremo lì a raccogliere le istanze dei cittadini» dichiara Giacomo Zamperini, già consigliere comunale del capoluogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ordinanza diventa più breve: ridotta di dieci giorni la durata, mantenuti i divieti

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Coronavirus, il punto. Nel Lecchese oltre cento tamponi positivi in un giorno, quasi seimila decessi in Lombardia

  • Coronavirus, i numeri del contagio riprendono a correre: «Valutiamo l'eccezionalità del fatto»

Torna su
LeccoToday è in caricamento