«Piani di emergenza efficaci per scongiurare la continua paralisi del traffico»

Intervento del consigliere Emilio Minuzzo (FI) sulle crisi della viabilità cittadina. «Si studino i flussi di traffico per evitare che lo strazio si ripeta ogni settimana»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Anche una semplice lampadina da sostituire manda in tilt il traffico cittadino. Purtroppo ancora una volta siamo costretti a commentare un venerdì di fuoco per il traffico cittadino; ma Lecco merita di più!

Già nell'ultimo Consiglio Comunale avevamo interrogato l'amministrazione sul "caso" del camion in fiamme sul cavalcavia del Barro e questa volta la colpa pare essere delle lampadine.

Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

Con la chiusura della Lecco-Ballabio il traffico si è riversato sulla "strada vecchia", senza alcun presidio delle Polizia locale o di Protezione civile; risultato? Traffico in tilt e la direttrice Belledo-Maggianico-Acquate-San Giovanni bloccata, con tempi di percorrenza da film horror.

Spiace constatare ancora una volta che eventi di ordinaria amministrazione vengano classificato come "straordinari", per provare a salvarsi la faccia.

Dopo decenni dall'ultimo aggiornamento, la maggioranza prova a venderci l'aggiornamento del Pgtu (Piano generale del traffico urbano) come un opera meritoria, qualcuno gli spieghi che andrebbe aggiornato ogni due anni. Abbiamo telecamere ovunque, si studino i flussi di traffico e si preparino dei piani di emergenza efficaci per evitare che settimanalmente si replichi questo strazio a danno dei lecchesi e dei turisti nel weekend.

Emilio Minuzzo
Consigliere Comunale di Lecco Gruppo Consiliare Forza Italia

 

Torna su
LeccoToday è in caricamento