Lecco-Bergamo, Arrigoni (LN): "Soldi da Regione e Governo"

Il senatore sullo 'stop' del lotto San Gerolamo

“Per il territorio lecchese e soprattutto per il sistema economico locale rappresenta una doccia fredda l’intenzione della ICS Grandi Lavori di sospendere a tempo indeterminato i lavori del lotto San Gerolamo fino a che non saranno trovati i 18 milioni (oltre ai 100 già stanziati) necessari a completare il finanziamento del quadro economico dell’opera incrementato dopo il contenzioso aperto nei confronti della Provincia di Lecco ”.

Così interviene il senatore lecchese della Lega Nord, Paolo Arrigoni.

“E’ inaccettabile pensare che al ritardo già accumulato ad oggi nella realizzazione dell’opera debba aggiungersene uno nuovo che rischia di essere interminabile. E’ inconcepibile, inoltre, lasciare un cratere aperto davanti ai residenti di Chiuso. Affinché i lavori di scavo della galleria abbiano ad iniziare e proseguire di gran lena, le istituzioni lecchesi, in primis la Provincia ed il Comune capoluogo, non possono pensare di allocare diversamente la quota parte del tesoretto del Patto per la Regione Lombardia destinata alla provincia lecchese. Polano e Brivio senza indugio devono decidere di destinare i 9/10 milioni a questa opera infrastrutturale che rappresenta la priorità assoluta” prosegue l’ex sindaco di Calolziocorte.

“La part