Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale apre ufficialmente oggi la campagna elettorale

Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale oggi, ad oggiono, ha aperto ufficalmentela campagna elettorale.

Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale ad Oggiono

Ad aprire la campagna elettorale lecchese, presso il Bodega Art Cafè di Oggiono sono intervenuti l’europarlamentare Carlo Fidanza e l’assessore del comune di Oggiono Alessandro Negri.

I partecipanti hanno discusso di programmi, idee ed azioni concrete finalizzate a favorire la crescita e la ripresa del territorio lecchese.

"Certamente questa è l’occasione per dimostrare che, in Europa come nell’amministrazione comunale, i nostri rappresentati sono stati capaci di dare risposte concrete ai bisogni della gente". Sono queste le parole con cui Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale (FDI-AN) si presenta nel lecchese.

Infine, l’on. Fidanza ha reso partecipi i presenti sugli sviluppi politici conseguenti allo storico incontro di mercoledì fra Giorgia Meloni, alla guida del partito, e Marine Le Pen, leader del Front National francese.

«Per dare seguito ai fatti - sottolinea Giacomo Zamperini segretario provinciale - saremo presenti a Oggiono in piazza Manzoni dalle 10 alle 18 di domenica 06/04 con un gazebo a raccogliere le firme per l'uscita dall'EURO. Siamo infatti convinti che il rapporto con gli elettori si debba ricucire essenzialmente ritrovando il contatto con il territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Il bucato al tempo del Coronavirus: come eliminare germi e batteri

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: «Vi chiediamo di scaricarla tutti»

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

Torna su
LeccoToday è in caricamento