Autonomia, Piazza (FI): «Manfrine romane calpestano la dignità dei lombardi»

«Il Governo continua con uno scandaloso rimpallo di responsabilità. Il mio partito, Forza Italia, non sia equivoco su questo tema»

Mauro Piazza (Forza Italia)

«Il Consiglio regionale lombardo è stato eletti con il preciso mandato di portare a termine questo percorso di modernizzazione ed efficientamento dell'impianto istituzionale dello Stato italiano, infatti tutte le forze politiche in maniera unanime hanno sostenuto il percorso per ottenere maggiore Autonomia per la nostra regione» dichiara il presidente della Commissione speciale "Autonomia e riordino della autonomie locali" del Consiglio regionale lombardo Mauro Piazza.

Autonomia, Piazza: «Sala tradisce la fiducia dei cittadini lombardi»

«Il Governo continua con uno scandaloso rimpallo di responsabilità - spiega il consigliere regionale - come istituzione lombarda non possiamo più tacere, tutte le forze politiche a livello regionale siano unite nel chiedere al Governo di varare l'autonomia, smettendo di calpestare la dignità dei lombardi che lo scorso 22 ottobre 2017 hanno votato Sì all'autonomia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«In queste ultime settimane, alcuni esponenti apicali del mio partito hanno espresso dubbi sul percorso per l'ottenimento di ulteriori competenze amministrative per la Lombardia, Forza Italia non sia equivoca su questo tema, la nostra storia è una storia di riformatori, non di affossatori. Non possiamo imitare il Movimento Cinque Stelle che sta tradendo con il comportamento dei suoi ministri la volontà dei lombardi» conclude Piazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Mandello piange Marco Maggioni, scomparso a 55 anni

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Ritrovata e affidata alla famiglia la minorenne scomparsa da Rogeno

  • Mandello, transenne e code intorno alle aree a lago off limits

Torna su
LeccoToday è in caricamento