Ufficializzata la nuova Giunta di Carenno

Dopo la vittoria alle elezioni del 26 maggio, il sindaco Luca Pigazzini ha confermato Gabriella Zaina come vice e scelto Nicola Pigazzini per l'assessorato a Opere pubbliche e Protezione civile

Dopo la vittoria elettorale di domenica 26 maggio, il riconfermato sindaco di Carenno Luca Pigazzini ha ufficializzato la nuova Giunta. La carica di vice primo cittadino resta in capo a Gabriella Zaina, alla quale vanno anche le deleghe a istruzione, cultura, sport e servizi sociali.

Il geologo Nicola Pigazzini è invece il nuovo assessore a Protezione civile, Ambiente, Lavori pubblici ed Edilizia Privata. Nella foto sopra il sindaco Luca Pigazzini (che terrà per sè le deleghe a bilancio, comunicazione e personale) insieme alla vice Gabriella Zaina durante la recente premiazione di un'alunna in sala consigliare.

Comunali 2019, gli elettori della valle San Martino premiano le Amministrazioni uscenti: tutti i dati 

Nei prossimi giorni verranno ufficializzate anche le Giunte degli altri Comuni della valle San Martino da poco andati al voto: Vercurago, dove ha vinto Paolo Lozza, oltre a Erve, Monte Marenzo e Torre De' Busi dove sono stati riconfermati con nette vittorie Giancarlo Valsecchi, Paola Colombo ed Eleonora Ninkovic.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Chicchi di grandine come noci piovono su valle San Martino e Brianza

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Macigni sulla carreggiata e crolli: chiusa la strada per Morterone

Torna su
LeccoToday è in caricamento