Al via in Ats Brianza i corsi di formazione specifica per i medici di medicina generale

In tre anni il programma porterà a formare i nuovi medici di famiglia, ben 388 sul territorio regionale. Martedì 2 aprile convegno con Ats, Asst e Ordini dei Medici

È stato presentato in Regione Lombardia il programma dei corsi di formazione specifica per i medici di medicina generale che in tre anni porterà a formare i nuovi medici di famiglia, ben 388 sul territorio regionale, con le borse di studio triplicate per garantire il fabbisogno nei prossimi anni. 

Ats Brianza, insieme alle Asst del territorio, sarà protagonista di questo percorso finalizzato a risolvere il problema del turnover dei medici di base sul territorio con tre classi formative per il triennio 2019/2021 che coinvolgeranno ben 61 studenti distribuiti nei territori delle Asst di Monza, Lecco e Vimercate.

«Proposta didattica integrata tra erogatori sanitari e sociosanitari»

«La nostra Ats offre una proposta didattica integrata tra i principali erogatori sanitari e sociosanitari del territorio di competenza: le Asst di Lecco, Monza e Vimercate - esordisce Silvano Casazza, direttore generale di Ats Brianza - La direzione del Polo Mmmg che abbiamo istituito garantirà la piena sinergia tra attività pratiche e attività teoriche, proponendo al medico in formazione un piano di studi inserito all'interno di linee di azione consolidate o inerenti a programmi sperimentali nazionali e/o regionali. A fronte di un progressivo pensionamento dei medici che operano sul territorio, si pone l'obiettivo di garantire ai cittadini una continuità assistenziale adeguata e di qualità che potremo garantire grazie a questa azione formativa».

Sclerosi multipla e gravidanza, l'Asst Lecco fra le eccellenze italiane

«Il medico in formazione avrà a disposizione un'équipe multidisciplinare e multiprofessionale di professionisti chiamati ad accompagnarlo durante l'intero percorso di studio. L'équipe formativa favorisce lo scambio conoscitivo e l'accrescimento delle competenze individuali e del gruppo classe creando sinergie tra tutti i punti erogativi del territorio - aggiunge il direttore sanitario di Ats Brianza Emerico Maurizio Panciroli - Verranno favorite e promosse le interazioni con gli Atenei lombardi, con cui i diversi partner formativi collaborano quotidianamente, offrendo percorsi dedicati e partecipazione a gruppi di ricerca scientifica».

In Ats Brianza la prima giornata in classe sarà lunedì 1° aprile. Martedì 2 aprile le direzioni strategiche (Ats e Asst) e gli Ordini dei Medici delle province di Lecco e di Monza - nell'Auditorium di viale Elvezia a Monza - daranno il benvenuto ai medici in formazione con un convegno dal titolo L'evoluzione del Sistema sociosanitario regionale lombardo.

Il programma

  • 9.30 Saluti istituzionali e apertura dei lavori
  • Ats Brianza - Presidenza Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci - PoliS Lombardia Afssl - Asst Lecco - Asst Monza - Asst Vimercate
  • 10 Il servizio sociosanitario regionale: i principi, il modello, gli attori Silvano Casazza, Ats Brianza, Direttore Generale - Mario Alparone, Asst Monza, Direttore Generale - Nunzio Del Sorbo, Asst Vimercate, Direttore Generale - Paolo Favini, Asst Lecco, Direttore Generale
  • Modera: Alessandro Colombo, PoliS Lombardia, Direttore Afssl
  • 13 Pausa
  • 14 Il servizio sociosanitario regionale: le Cure Primarie
  • Pierfranco Ravizza, Presidente OMCeO Lecco - Carlo Maria Teruzzi, Presidente OMCeO Monza - Valter Valsecchi, Ats Brianza, Direttore Dipartimento Cure Primarie
  • 14.45 Il servizio sociosanitario regionale: i determinanti della salute
  • Lorenzo Brugola, Ats Brianza, Direttore Sociosanitario - Emerico Maurizio Panciroli, Ats Brianza, Direttore Sanitario
  • 15.30 Il servizio sociosanitario regionale: l’interazione tra le reti locali e tra gli erogatori
  • Guido Grignaffini, ASST Vimercate, Direttore Sociosanitario - Giovanni Monza, Asst Vimercate, Direttore Sanitario
  • 16.15 La presa in carico: la sperimentazione
  • Vito Corrao, Asst Lecco, Direttore Sanitario - Enrico Frisone, ASST Lecco, Direttore Sociosanitario
  • 17 La presa in carico: ricadute cliniche
  • Gianluca Peschi, Asst Monza, Direttore Sociosanitario
  • Laura Radice, Asst Monza, Direttore Sanitario
  • La chiusura dei lavori è prevista per le 18

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palloncino lanciato in Belgio durante i funerali di una diciottenne atterra nel Lecchese

  • Tragedia a Lecco: altra vittima di un incidente sul lavoro. Si teme il gesto volontario

  • Dramma famigliare sfocia in violenza: aggredisce la convivente e tenta il suicidio

  • Tragedia in alta quota: escursionista sessantenne muore sul Resegone

  • Un progetto per prolungare la Tangenziale Est fino a sud di Lecco: ben 16 km in galleria

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

Torna su
LeccoToday è in caricamento