"Non voltate le spalle al nostro futuro: ascoltate gli scienziati!"

Alunni e docenti della scuola Carducci di Olginate hanno aderito alla mobilitazione ecologista "Fridays For Future" promossa a livello planetario dalla giovanissima Greta Thunberg. Ecco il loro messaggio

Non solo tantissimi studenti delle superiori questa mattina in piazza a Lecco. Anche alunni e docenti delle scuole medie di Olginate hanno voluto aderire alla mobilitazione mondiale lanciata dalla giovane Greta Thunberg per chiedere ai Governi, e più in generale agli adulti, di salvare l'ambiente e quindi il futuro delle nuove generazioni. Una senbilizzazione planetaria contro il surriscaldamento del clima e l'inquinamento.

Con lo slogan “Non voltate le spalle al nostro futuro: ascoltate gli scienziati!” (vedi foto) gli alunni olginatesi e le loro maestre hanno voluto richiamare l’attenzione anche delle comunità locali sull’urgenza di concertare strategie di risposta ad emergenze quali lo sfruttamento del suolo, la cementificazione incalzante, le emissioni di gas serra, la prospettiva della scarsità d’acqua. Ecco il comunicato sul tema diramato dalla scuola guidata dalla direttrice Mariapia Riva. 

Centinaia di studenti lecchesi in piazza per difendere il futuro 

«“Non si è mai troppo piccoli per cominciare”. È davvero così?. Gli alunni e i docenti della scuola secondaria di primo grado Carducci di Olginate pensano di sì. Incoraggiati dall’esempio della giovane svedese Greta Thunberg, ispiratrice del movimento FridaysForFuture, le classi della scuola si uniscono in un piccolo evento a quanti oggi scendono in piazza in tutto il mondo per lanciare ai politici un chiaro messaggio: urgono risposte concrete ai cambiamenti climatici in corso, come avverte da tempo la Comunità Scientifica. L’iniziativa si pone in continuità con il progetto Comenius Schools for Resilience, che ha visto la nostra scuola impegnata con partners europei per un triennio intero proprio sulle tematiche ambientali. Non si è mai troppo piccoli per chiedere al mondo adulto, alle amministrazioni e agli organi di governo di assumersi la responsabilità di prendere decisioni che consentano un netto cambiamento di rotta a salvaguardia del pianeta per le generazioni future».

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • È arrivato il temporale: grandine e fulmini sul Lecchese

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento