Alla scuola Stoppani "Gli eroi del riciclo"

Gli alunni hanno realizzato un video per promuovere la corretta differenziazione dei rifiuti. Tanti preziosi consigli ecologici per grandi e bambini

L' economia circolare sale in cattedra alla scuola Stoppani di Lecco. Gli alunni del progetto Geco, insieme alle loro insegnanti, hanno realizzato un video per spiegare e promuovere la raccolta differenziata. "Gli eroi del riciclo" è l'emblematico titolo della clip che sta già riscuotendo molte visualizzazioni su Youtube (nelle foto alcune immagini tratte dal video).

Guarda il video su youtube: Gli eroi del riciclo GECO Stoppani

La scena di apertura si svolge in classe dove una prof (Anna Meles) prepara i ragazzi per una gita sul Resegone. Da qui lo spunto per iniziare a parlare dei corretti comportamenti da tenere non solo in montagna, ma più in generale nella vita di ogni giorno per difendere la natura e garantire così un futuro al nostro pianeta, in primis alle nuove generazioni. Un importante lavoro di sensibilità ambientale messo in cantiere già prima dell'ormai celebre mobilitazione avviata a livello mondiale dalla giovane Greta Thunberg, che ha riscosso molto interesse anche nel Lecchese con manifestazioni e iniziative da parte di numerose scolaresche.

Centinaia di studenti in piazza a Lecco per difendere il clima

Nel video della scuola media Stoppani la maestra sviene e al suo posto appare un insolito personaggio che sfida gli alunni a smistare in modo corretto un grosso quantitativo di rifiuti non ancora differenziati entro il suono della campanella, altrimenti niente gita.

I ragazzi non si perdono d'animo e vanno al contrattacco organizzandosi in un vero e proprio team: si mettono al lavoro spiegando come conferire in modo corretto gli scarti. "Per smistare corettamente i rifiuti basta leggere il cartello", è la prima indicazione... e poi ancora: "bottiglie di plastica nel sacco viola", "fazzoletti sporchi... indifferenziata", "avanzi di frutta... umido" e tanti altri. Un perfetto crescendo di buone azioni fino al consiglio più importante: "Il migliore rifiuto è quello che non si produce" con nuovi suggerimenti per evitare al massimo, per esempio, l'uso della plastica che tanto sta inquinando i nostri mari.

Gli alunni olginatesi: «Non voltate le spalle al nostro futuro, ascoltate gli scienziati»

Un presiozo vademecum ambientale utile anche agli adulti. Un video di "Eco consigli" da vedere e diffondere, anche perchè curato molto bene con immagini e musica degni di ottimi videomaker.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Giù la serranda per l'ultima volta: Lecco perde anche Teorema Giocattoli

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Strappa la collana a una donna, tre passanti lo inseguono e recuperano il bottino

Torna su
LeccoToday è in caricamento