Barro Sky Night: vince (ancora) Lorenzo Beltrami. Tra le donne successo di Primitive

Il giovane atleta dei Falchi Lecco si laurea anche Campione Italiano SkyNight, facendo il bis dopo il titolo Outdoor

Lorenzo Beltrami (24) taglia il traguardo della Barro Sky Night 2019

E' ancora una volta il nome di Lorenzo Beltrami a risuonare accanto alla parola vincitore. L'atleta dei Falchi Lecco, classe 1995, mette in cascina l'ennesimo titolo di una stagione sin qui straordinaria, tagliando per primo il traguardo della quinta Barro Sky Night (14km, 1400d+), organizzata da Zenithal, e conquistando il titolo italiano CSEN relativo alle corse serali. Si tratta del secondo riconoscimento di questo tipo, che fa il paio con il titolo italiano Outdoor vinto grazie al terzo posto nella Dario&Willy.

Beltrami (1h4935") ha disputato gran parte della gara insieme al recordman Filippo Bianchi (Scarpa Montura, 1h51'06"), distanziato solamente nella fase finale; a completare il podio Luca Arrigoni (Serim, 1h56'21"). Per quanto riguarda la gara femminile, è stata la forte ruandese Niyirora Primitive (Serim, 2h17'04") a vincere e siglare il nuovo record di categoria; campionessa italiana CSEN SkyNight si è invece laureata Laura Chimenti (Gefo K-Team, 2h31'37"), seconda davanti a Giovanna Terraneo (2h37'28).

Barro Sky Night 2019: le classifiche complete

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Come far durare più a lungo la tinta per capelli

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

Torna su
LeccoToday è in caricamento