Tallarita: «Nuovi sponsor o il Basket Lecco rinuncerà alla Serie B»

«L'attuale situazione economica non è in linea con le spese necessarie. Senza aiuti cederemo il diritto sportivo per la categoria». L'assessore Nigriello: «Vicini alla società»

Antonio Tallarita, primo a destra

«Se qualcuno non ci darà una mano a livello economico, saremo costretti a cedere il diritto di serie B del Basket Lecco».

L'appello del presidente Antonio Tallarita arriva a un mese dalla conclusione della stagione più amara della storia recente della società bluceleste. Partito con ambizioni di play-off da protagonista in Serie B, la squadra è presto naufragata in un campionato deludente, con due cambi di allenatore in corsa e una salvezza sofferta raggiunta soltanto ai play-out.

Il discorso, oltre che motivazionale - la permanenza in categoria è comunque garantita - è anche, scendendo nel concreto, economico, ed è un sprone alla città.

Il presidente: «Tante società interessate»

«A distanza di un mese dalla fine del campionato è giunto come ogni anno il momento delle riflessioni - sono le dichiarazioni di Tallarita - La nostra attuale situazione economica non è in linea con le spese necessarie per affrontare un’altra stagione di Serie B, pertanto siamo alla ricerca di uno o più sponsor in grado di permetterci di andare avanti. In caso contrario saremo nostro malgrado costretti a sondare il mercato per un’eventuale cessione del diritto sportivo, tenendo conto dell’interesse di tante società sportive ad acquisire il titolo. In questo caso il Basket Lecco continuerà l’attività puntando sul settore giovanile e sul Minibasket. In tutti questi anni infatti abbiamo già dimostrato ampiamente come i giovani siano importanti per la nostra società. Mi auguro, comunque, che questa volta il territorio lecchese risponda all’appello mettendo a disposizione risorse e idee necessarie per mantenere a Lecco il terzo campionato nazionale».

L'assessore: «Pronti a fare il nostro»

Da noi interpellato, sulla vicenda si è espresso l'assessore allo Sport del Comune di Lecco Roberto Nigriello. «Tallarita ha ragione, e fa bene a scuotere il tessuto economico del territorio. Ci accodiamo al suo appello e, come Comune, faremo la nostra parte sostenendo il Basket Lecco, come le altre società sportive della città, in questa ricerca».

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Chicchi di grandine come noci piovono su valle San Martino e Brianza

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Macigni sulla carreggiata e crolli: chiusa la strada per Morterone

Torna su
LeccoToday è in caricamento