Introbio-Biandino: Rizzi e Brambilla vincono tra i podisti, Trincavelli e Beri tra i bikers

Circa cinquecento, tra tutte le categorie, i partenti complessivi

Fabio Rizzi viene premiato al Rifugio "Tavecchia"

Sono Fabio Rizzi, Martina Brambilla, Davide Trincavelli e Paola Beri i quattro vincitori della Introbio-Biandino 2017. Andiamo con ordine: Rizzi, atleta premanese de "La Sportiva", ha vinto la gara maschile per i podisti (7.8km, 900d+ ca) con il tempo di 43'46", a poca distanza dal record di Eros Redaelli (43'36"); al "Tavecchia" è stata Martina Brambilla (Carvico Skyrunning) la prima donna ad imporsi.

Nella gara dedicata alle mountain bike successo per l'atlteta dei Falchi Lecco Davide Trincavelli (41'02"), mentre al femminile il successo è stato, come detto, di Paola Beri (59'41"). Circa cinquecento i partenti complessivi, suddivisi tra le varie specialità e categorie.

Qui le classifiche complete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

  • Legnone, incidente mortale: escursionista piemontese precipita e perde la vita

Torna su
LeccoToday è in caricamento