Vince sempre Brambilla! Il "Falco" svetta anche alla Esino Skyrace

Ennesimo successo per il nuovo acquisto del team lecchese, che sta sbancando tutte le classiche del nostro territorio

Danilo Brambilla alla Porta di Prada (Foto Manuela Magni)

Prosegue il perido decisamente d'oro di Danilo Brambilla. Il 27enne "Falco", entrato a far parte da questa stagione della storica squadra lecchese, dopo la "Dario&Willy", il Cornizzolo Vertical, la Galbiate-San Genesio la sesta ValSanMartino Skyrace, ha messo nel suo palmares anche l'edizione 2018 della Esino Skyrace, gara tecnica e dura (25km, 2500d+) che l'atleta ha chuso in 2h42’04”, staccando Moreno Sala (GSA Cometa, 2h46'36") e Paolo Poli (2h47'14").

Skyrace: il calendario e i risultati nel Lecchese

Nella gara femminile si è imposta Cecilia Pedroni (Valetudo-Serim, 3h24'02"), che ha battuto Patrizia Pensa (3h44'09") e Yulia Baykova (Team Vibram, 3h47'39").

Clicca qui per vedere le foto

Nella SprintRace (17km, 750d+) vittoria per Luca Rota (1h20'17") davanti a Simone Turrisi e Andrea Maggi (GSA Cometa), arrivati a pari merito con il tempo di 1h23'19". Nella gara femminile si è imposta Martina Brambilla (VAM Race, 1h31'39"), a completare il podio Costanza Del Bravo (1h43'20") e Valentina Pagnoncelli (Canto di Corsa, 1h57'39").

Esino Skyrace: le classifiche ufficiali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

  • Legnone, incidente mortale: escursionista piemontese precipita e perde la vita

Torna su
LeccoToday è in caricamento