Introbio-Biandino da record per Eros Radaelli: il "Falco" vince e strappa il primato a Ratti

Rimane al team lecchese la miglior prestazione assoluta. Tra le donne successo di Elena Tagliaferri, Trincavelli solito dominatore tra i bikers

Il podio maschile dell'Introbio-Biandino 2018

Ennesima affermazione dei "Falchi" di Lecco sulla strada che da Introbio conduce in Valbiandino, arrivo della gara che si svolge dal 2000 e che, anche quest'anno, ha accolto centinaia tra bikers e corridori in Valsassina. Il trofeo è stato dedicato alla memoria di Ezio Artusi, tragicamente scomparso in inverno sulla Grignetta insieme a "Charly" Giarletta.

Introbio-Biandino: le classifiche ufficiali

A portarsi a casa il primo premio tra i runners è stato Eros Radaelli, che ha stampato il tempo di 42'06" e ha strappato il record al suo capitano Carlo Ratti, che nel 2014 fermò il cronometro a 43'15", precedendo lo stesso compagno di squadra. Radaelli ha preceduto un altro "Falco", Paolo Bonanomi, che si è guadagnato il secondo posto con il tempo di 44'35"; terza piazza per il giovane Luca Lizzoli (46'26").

Introbio-Biandino 2017: Rizzi e Brambilla vincono tra i podisti, Trincavelli e Beri tra i bikers 

Nella gara femminile si è imposta Elena Tagliaferri (Pol. Pagnona) con il tempo di 52'43". Alle sue spalle Martina Brambilla (Vam Race, 56'27") e Lidia Greco (Runcard, 56'42"). Nella specialità MTB ha trionfato il solito Davide Trincavelli (Falchi Lecco) con il tempo di 41'06", mentre alle sue spalle sono arrivati Giuseppe Mascheri (41'16") e Lorenzo Vittori (As Premana, 41'36"); tra le donne successo di Paola Beri (Nordik Ski, 56'46") su Oriana Pomoni (1h14'57") e Cristina Testori (1h32'06").

Nell'edizione 2018 è stata introdotta anche la gara dedicata alle e-bike, le biciclette a pedalata assistita: nella specialità si è imposto Claudio Rigamonti con il tempo di 24'08", arrivato primo davanti a Daniele Rigamonti (25'23") e Paolo Artusi (27'25").

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

Torna su
LeccoToday è in caricamento