Il Circolo della Scherma Lecco si salva nella A2 di sciabola

La squadra lecchese rimane nell'élite nazionale: a Reggio Emilia, nel Campionato italiano, sfiorato l'accesso in semifinale che sarebbe valso la promozione in A1

Buone notizie da Reggio Emilia dove venerdì si è tenuto il Campionato italiano di sciabola maschile a squadre serie A2: la squadra del Circolo della Scherma Lecco finisce ottava e si conferma tra le migliori d'Italia, guadagnandosi la "salvezza" in categoria.

La formazione, composta da Ciro Buenza, Pietro Irmici, Marco La Barbera, Luca Guascito e allenata dal maestro Mirko Buenza, ha dimostrato di essere ai massimi livelli della sciabola italiana.

I risultati dei lecchesi

Nel girone una sola sconfitta, contro la squadra di Lucca con il punteggio di 27-45, poi tutte vittorie dapprima contro Terni (45-27) e poi contro Frascati (45-32). Il primo scontro diretto, valevole per il passaggio al tabellone degli otto, è stato vinto contro la forte squadra dell'Aeronautica Militare con il punteggio di 45-37. Gli sciabolatori lecchesi perdono purtroppo contro la squadra di Napoli l'accesso alla semifinale, che sarebbe valsa la promozione in A1, col punteggio di 39-45.

Alla fine la squadra del Circolo è risultata ottava in classifica finale confermandosi così all'altezza di militare nella seconda massima categoria del campionato italiano.

Soddisfatto il Maestro Buenza che può contare su un organico sul quale impostare il lavoro per puntare all'accesso alla serie A1 l'anno prossimo.

Schermidori lecchesi nell'olimpo: è promozione in Serie A2

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Rimedi naturali contro le punture di medusa

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento