Klokpah si piazza sesto nella finale mondiale della paracanoa

Bellissima gara del talento derviese della Canottieri nella Finale A del KL3 200 vinta dall'irlandese Patrick O’Leary. Da domani Ripamonti e Gnecchi sul K4 500

Lecchesi protagonisi ai Campionati del mondo di canoa in Portogallo, nel bacino di Montemor-O-Velho. Kwadzo Klokpah, giovane derviese in forza alla Canottieri Lecco, ha affrontato, questa mattina, la finale della specialità paralimpica KL3 200 metri, giungendo sesto.

Klokpah, brillantemente qualificatosi dalla semifinale, è partito bene e ha mantenuto sempre la propria posizione, cercando di recuperare sul terzo posto nel finale ma senza riuscirvi. Il bronzo, in ogni caso, è sfuggito soltanto per un secondo e tre decimi. Per la cronaca, la vittoria è andata all’irlandese Patrick O’Leary davanti al britannico Jonathan Young e al kazako Zhalgas Taikenov.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da sabato toccherà a Nicola Ripamonti e Alessandro Gnecchi, insieme (per la seconda volta in carriera) sul K4 500.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Mandello piange Marco Maggioni, scomparso a 55 anni

  • Valmadrera: i Legnanesi danno spettacolo in via Casnedi. Presenti cinquecento persone

  • Orrido di Bellano, si riapre: sabato 11 torna visitabile il percorso originale

  • Triplo intervento dell'elisoccorso a Moggio, Mandello del Lario e sulla Grigna Settentrionale

  • Ragazzi senza patentino scappano dopo l'incidente: oltre 5.000 euro di multa

Torna su
LeccoToday è in caricamento