Calcio: presentata la nuova Osvaldo Zanetti. Rinasce anche la Juniores

Dopo tanti anni è stato possibile costruire anche la seconda squadra della società di Castello. Rinnovata profondamente la rosa della Prima Squadra di Seconda Categoria

La Prima Squadra 2019/2020 dell'Osvaldo Zanetti

Nella serata di giovedì sono ritrovare squadra e staff dell'"Osvaldo Zanetti" per presentare la nuova stagione sportiva. La società di Castello è pronta per affrontare il campionato con rinnovato entusiasmo e idee molto chiare. Le parole del presidente Giancarlo Barindelli racchiudono il pensiero di questa società nata nel lontano 1948: «Si ricomincia più convinti e decisi che mai, dopo la deludente stagione passata abbiamo effettuato un deciso rinnovamento, partendo però da tante gradite conferme. Abbiamo una certezza: la Zanetti è una realtà nel panorama calcistico lecchese, si sta costruendo un futuro e la prima squadra rappresenta un esempio per i nostri tesserati cresciuti in pochi anni fino agli attuali 400 del settore giovanile con la Scuola Calcio che vanta oltre 40 giovani e la ginnastica ritmica che supera le 100 ragazze tesserate e si sta ritagliando un ruolo da protagonista nel panorama nazionale. Nella nostra realtà il risultato sportivo non è una priorità assoluta, la nostra forza è stato e sarà il gruppo, la programmazione e ragazzi che hanno voglia di impegnarsi e stare insieme divertendosi. Tante le novità, compresa una squadra di calcio della categoria Juniores che mancava da tanti anni. Ben 16 sono le figure tra allenatori e dirigenti che seguono queste due squadre, credo che la condivisione di pensiero e il rispetto dei ruoli sia fondamentale ed ha permesso qualcosa di straordinario».

La nuova Osvaldo Zanetti

Roberto Vezzoli, direttore generale della Zanetti, ha introdotto la nuova stagione sportiva: «come responsabile del mondo calcio abbiamo individuato Tiziano Valsecchi, storico dirigente della Zanetti che collaborerà a stretto contatto con Berera e Bartesaghi nel settore giovanile e il direttore sportivo Ezio Petralli, che ha allestito una squadra competitiva e coordinerà le attività di campo per la prima squadra e Mattia Trentin farà lo stesso per la Juniores. Non dimentichiamo il settore giovanile: grandi investimenti sono stati fatti sulla Scuola Calcio e, dopo parecchi anni di assenza, quest’anno abbiamo iscritto al campionato la categoria Juniores che presentiamo insieme alla Prima Squadra. Vogliamo che si crei una stretta sinergia e collaborazione tra le nostre due squadre, sia per quanto concerne i ragazzi che lo staff completamente rinnovati. I team saranno allenati da due mister di assoluto valore come Ravasio e Valsecchi, con uno staff tecnico e dirigenziale composto da 16 persone».

Ezio Petralli, al terzo anno con la società di Castello, ha annunciato i molti volti nuovi che andranno a rinforzare la rosa della Seconda Categoria: «Sappiamo di avere allestito una squadra competitiva, ma poi il campo sarà come sempre il giudice supremo. Siamo partiti dalle gradite conferme del gruppo storico dei ragazzi che da anni vestono la maglia Zanetti, oltre a loro abbiamo inserito una decina di ragazzi. Graditi ritorni con Vincenzo Pomponi, Massimo Lavelli e Stefano Mangili, giovani di belle speranze come Modou Jaiteh ed Emanuele Ferrario. Ragazzi che vogliono rimettersi in gioco come Daniele Sartor, Maurizio Dell’Oro e Filippo Papini. In attacco abbiamo rinforzato il reparto con Simone Anghileri e Andrea Riva».

Mister Giuseppe Ravasio lascia il gruppo degli Allievi Zanetti per intraprendere il ruolo di allenatore della Prima Squadra: «Ho tanta esperienza nel settore giovanile, ma non ho mai allenato i grandi... Sarà anche per me una nuova avventura, ma sono molto felice e carico, ho ritrovato entusiasmo e grande voglia di fare bene alla Zanetti. Io e il mio staff daremo il massimo e cercheremo di valorizzare i tanti giovani a disposizione che si vanno ad inserire in un gruppo ben rodato». Ad aiutare Beppe Ravasio sul campo ci sarà Luigi Crimella, confermati il preparatore dei portieri Luca Panzeri e il fisioterapista Serafino Chiodo.

Osvaldo Zanetti: la rosa 2019/2020

PRIMA SQUADRA 2019/2020 - ASD O.ZANETTI

COGNOME

NOME

DATA NASCITA

RUOLO

1

DELL'ORO

MATTIA

23/06/1992

PORTIERE

2

REGAZZONI

NICOLO'

29/03/1991

PORTIERE

3

BONACINA

GIUSEPPE

29/07/1978

DIFENSORE

4

COLOMBO

ALESSANDRO

11/06/1995

DIFENSORE

5

BOLIS

MATTEO

04/07/1992

DIFENSORE

6

FRIGERIO

MATTEO

14/06/1996

DIFENSORE

7

MATARAZZO

MARIO

30/03/1996

DIFENSORE

8

MANGILI

STEFANO

05/02/1984

DIFENSORE

9

SARTOR

DANIEL

06/11/1995

DIFENSORE

10

DELL'ORO

MAURIZIO

01/08/1990

DIFENSORE

11

FERRARIO

EMANUELE

24/11/1999

DIFENSORE

12

PLATTI

OMAR

04/10/1988

CENTROCAMPISTA

13

DI BELLA

DANIELE

23/04/1991

CENTROCAMPISTA

14

CASTELNUOVO

ANDREA

23/06/1998

CENTROCAMPISTA

15

SIRTORI

SIMONE

27/11/1997

CENTROCAMPISTA

16

REDAELLI

MATTIA

28/08/1996

CENTROCAMPISTA

17

MINONZIO

ALESSANDRO

09/05/1997

CENTROCAMPISTA

18

PAPINI

FILIPPO

23/04/1991

CENTROCAMPISTA

19

LAVELLI

MASSIMO

06/09/1985

CENTROCAMPISTA

20

POMPONI

VINCENZO

14/08/1996

CENTROCAMPISTA

21

JAITEH

MODOU

06/09/1998

CENTROCAMPISTA

22

ASCOLI

GIUSEPPE

23/11/1985

ATTACCANTE

23

RIGAMONTI

MAURO

11/01/1989

ATTACCANTE

24

RIPAMONTI

LORENZO

01/01/1999

ATTACCANTE

25

ANGHILERI

SIMONE

19/10/1987

ATTACCANTE

26

RIVA

ANDREA

03/09/1992

ATTACCANTE

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Come pulire e sanificare il condizionatore

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • È arrivato il temporale: grandine e fulmini sul Lecchese

  • Scoppia serbatoio di Gpl a Gravedona: morto un lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento