Pallanuoto Lecco, quante ragazze in acqua per l'open night: «Numeri per allestire una squadra»

Risposta positiva alle prove nella piscina del Bione con una quindicina di ragazze scese in acqua agli ordini di coach Mario Velsanto. Il 18 maggio si replica

Le ragazze venerdì sera al Bione

C'era grande curiosità venerdì sera alla piscina comunale del Bione per la "open night" della Pallanuoto Lecco. L'invito a provare l'emozione di questa disciplina era rivolto alle ragazze di almeno 14 anni, con una buona acquaticità.

La risposta è stata senza dubbio positiva con una quindicina di ragazze presentatesi e scese in acqua agli ordini di coach Mario Velsanto, allenatore della prima squadra maschile, dell'Under 16 e della U18 che affrontano i campionati Libertas Pallanuoto Italia.

Pallanuoto Lecco, una "M" sul braccio per Manuel

L'ambizione chiara della società - che è ripartita con un nuovo management la scorsa estate - è riuscire ad allestire una squadra femminile nella prossima stagione. «Il livello delle ragazze che si sono presentate è buono e se restassero tutte ci sarebbero i numeri per formare la squadra» hanno spiegato i dirigenti della Pallanuoto Lecco. Una seconda "open night" è prevista il 18 maggio alle ore 18, per tingere ancor più di rosa le calottine blucelesti.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Aree verdi nel Lecchese: 5 mete ideali per stare a contatto con la natura

  • Le proprietà della ciliegia e tutti i suoi benefici

  • Mirtillo nero: proprietà e benefici

I più letti della settimana

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Giù la serranda per l'ultima volta: Lecco perde anche Teorema Giocattoli

  • Strappa la collana a una donna, tre passanti lo inseguono e recuperano il bottino

  • Dervio. Accusa malore mentre è in auto: grave uomo anziano

  • Quattro giorni con gli alpini per i ragazzi della Valle San Martino

Torna su
LeccoToday è in caricamento