AcciaiTubi Picco Lecco, il sogno s'infrange su Offanengo: biancorosse ko dopo una stagione straordinaria

La squadra cremasca fa valere il maggior tasso di esperienza e passa nuovamente (0-3) al "Bione". Tensione a fine gara con i tifosi ospiti

Coach Gianfranco Milano, allenatore dell'AcciaiTubi Picco Lecco

AcciaiTubi Picco Lecco, il sogno Serie A2 finisce in gara 3 di semifinale. A testa altissima e con l’orgoglio da mostrare a più non posso, sia chiaro: in pochi avrebbero scommesso qualche centesimo, a settembre, su un risultato finale così eclatante per una neopromo; e sempre in pochi avrebbero scommesso centesimi su una resistenza così strenua al cospetto della Chromavis Abo Offanengo, vero e proprio squadrone costruito a suon di migliaia di euro e nomi altisonanti, che accede con merito alla finale per la Serie A2 dove troverà Montale.

La partita

In un palazzetto del “Bione” ribollente (e a fine gara non è mancato un quarto d’ora di tensione con i tifosi ospiti a causa dei continui insulti rivolti alle giocatrici lecchesi), la Picco parte forte e conduce a lungo il primo set (15-11), ma poi cede parziale e pallino del gioco alla squadra ospite, in grado di far valere un tasso di esperienza sicuramente maggiore al cospetto del sempre vivo entusiasmo delle padrone di casa.

Il tentativo di rimonta, appena abbozzato (9-5 nel terzo set), non ha avuto purtroppo seguito nel corso della frazione: rimontata e superata (20-24), la Picco si è vista murare l’ultimo attacco della partita. Logica, a fine gara, la commozione delle beniamine di casa, a lungo applaudite dai tanti tifosi accorsi a riempire le tribune del “Bione”.

Ora il campo lascerà spazio alla programmazione della stagione 2019/2020, che, salvo sorprese, vedrà ancora Gianfranco Milano in veste di head coach della prima squadra.

Le foto della partita su LCN

AcciaiTubi Picco Lecco 0-3 Chromavis Abo Offanengo (21-25, 19-25, 20-25)

AcciaiTubi Picco Lecco: Lancini 5, Badini 3, Martinelli 6, Santini 8, Civitico 8, Roncon 2, Garzonio (L), Dell’Oro, Sironi 6, Ferrario 2, Mainetti. N.e.: Stomeo, Ronzoni. All.: Milano

Chromavis Abo Offanengo: Dalla Rosa 7, Cheli 10, Nicolini 5, Porzio 15, Gentili 8, Minati 14, Giampietri (L), Bressanelli. N.e.: Colombetti (L), Rossi, Marchesi, Raimondi. All.: Barbieri.

Arbitri: D’Amico e Russo

Picco Lecco, che impresa! Offanengo espugnata, la serie torna al "Bione"

Potrebbe interessarti

  • Come pulire i vetri del box doccia

  • Come pulire il lavello in acciaio: rimedi naturali

  • Iniziare la mattina con acqua e limone sì o no?

  • Regolamento condominiale e animali domestici

I più letti della settimana

  • Maltempo, quasi mille evacuati in provincia. Chiesto lo stato di emergenza

  • Troppi batteri nell'acqua del lago e motivi di sicurezza: vietato fare il bagno in tre spiagge del Lecchese

  • Maltempo sul Lecchese: prolungata l'allerta meteo per vento e temporali

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: ecco il primo negozio dedicato alla vagina

  • Schianto a Valmadrera, auto si ribalta all'incrocio

  • Chicchi di grandine come noci piovono su valle San Martino e Brianza

Torna su
LeccoToday è in caricamento