Andrea Bagioli è il nuovo re del Piccolo Giro di Lombardia

Il 20enne valtellinese talento del Team Colpack, lo scorso anno secondo a Oggiono, si è aggiudicato la 91^ edizione della prestigiosa classica riservata a Élite e Under 23

Andrea Bagioli sul traguardo (Foto: Dario Riva / FotoClub Ricerca e Proposta-Dolzago)

Andrea Bagioli è il re del Piccolo Giro di Lombardia 2019. Il 20enne valtellinese talento del Team Colpack si è aggiudicato la 91^ edizione della prestigiosa classica riservata a Élite e Under 23, battendo in volata il francese Clement Champoussin. Ha completato il podio il veronese Mattia Petrucci (Groupama-Fdj Continental). Bagioli ha così riscattato l'amarezza del 2018, quando si dovette accontentare del secondo posto.

Alla manifestazione organizzata dal Velo Club Oggiono si sono schierati alla partenza 166 concorrenti, con 105 al traguardo. Avvincente la corsa, spettacolare come sempre il percorso con le salite di Bevera, Sirtori, Madonna del Ghisallo (quota 754, tetto della competizione) e, nella parte conclusiva, il Colle Brianza e la Marconaga di Ello, prima del gran finale in Viale Vittoria.

Iscritti: 176, Partiti: 166, Arrivati: 105.

1. Andrea Bagioli (Team Colpack) km 176 in 4h04’53” media 43,123 km/h
2. Clement Champoussin (Chambery Cyclisme Formation) a 1”
3. Mattia Petrucci (Groupama - FDJ Continental) a 38”
4. Attila Valter (CCC Development Team)
5. Samuele Zoccarato (IAM Excelsior) a 39”
6. Einer Rubio (Aran Cucine Vejus)
7. Torjus Sleen (Uno-X Norwegian Development Team) a 41”
8. Kevin Colleoni (Biesse Carrera) a 1’10”
9. Simon Guglielmi (Groupama - FDJ Continental ) a 1’22”
10. Davide Bais (Cycling Team Friuli)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

  • Il "Guardian": microplastiche, il Lario è il lago più inquinato d'Europa

Torna su
LeccoToday è in caricamento