Runvinata 2015, tutte le classifiche

Artusi si è aggiudicato la gara "principe" (Rossa), anticipando sul traguardo Invernizzi e Rigonelli

L'arrivo di Artusi

E' Riberto Artusi il vincitore della "Rossa" alla Runvinata 2015, skyrace che dal Caleotto conduce fino in cima al monte Magnodeno (1241 mtslm): il corridore ha chiuso il percorso con il tempo di 1h23'09", anticipando Invernizzi e Rigonelli sul traguardo.

Ecco le classifiche complete (fonte sito ufficiale Runvinata):

PERCORSO ROSSO MASCHILE

1. Artusi Riberto - Libero - 01:23:09
2. Invernizzi Davide - Libero - 01:23:17 
3. Rigonelli Davide - Libero - 01:24:53
4. Albini Luca - Libero - 01:25:06
5. Bonanomi Paolo - ASD Falchi Lecco - 01:26:49

PERCORSO ROSSO FEMMINILE

1. Rapezzi Sara - I Bocia Verano Brianza - 01:44:10
2. Brambilla Martina - Carvico Skyrunning - 01:46:13
3. Rapezzi Fabiana - I Bocia Verano Brianza - 01:48:41
4. Arrigoni Gialiana - Team Tecnica - 01:51:05
5. Poletti Maria - OSA Valmadrera - 01:51:27

PERCORSO GIALLO MASCHILE

1. Riva Francesco - Libero - 00:42:06
2. Balbiani Oscar - SEV Valmadrera - 00:43:45
3. Rota Andrea - OSA Valmadrera - 00:44:25
4. Bertoldini Taddeo - Libero - 00:46:13
5. Conte Mauro - Libero - 00:46:20

PERCORSO GIALLO FEMMINILE

1. Soana Marta - Libero - 00:57:11 7,87 Km/h
2. Corno Francesca - Libero - 00:59:57
3. Gilardi Silvia - Libero - 01:01:14 7,35 Km/h
4. Esposito laura - Libero - 01:01:58
5. Selva Katia - AV Nordik Ski - 01:04:57

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento