Daniele Stefanoni splendido bronzo ai Mondiali di canottaggio

Il lecchese dell'Aniene terzo al traguardo nella finale del PR2 nel pararowing dietro Olanda e Canada. «Mi godo questa medaglia, spero di poter iniziare a lavorare sul doppio misto»

Daniele Stefanoni a Plovdiv (Foto Mimmo Perna)

Daniele Stefanoni protagonista di una prova davvero di rilievo ai Campionati del mondo di canottaggio in svolgimento a Plovdiv in Bulgaria.

Il lecchese in forza alla Canottieri Aniene Roma, impegnato nella categoria PR2 del pararowing, è riuscito a mettersi al collo una splendida medaglia di bronzo al termine di un'appassionante finale. Stefanoni è uscito fuori ai 500 metri, in scia all'Olanda, staccando l'imbarcazione brasiliana e lottando con il canadese Jeremy Hall, senza riuscire a raggiungerlo ma controllando con esperienza il ritorno della Gran Bretagna.

Canottaggio, Mandello splende all'Europeo

«Sono molto contento di questa medaglia di bronzo, non avevo mai battuto l'inglese e questo per me è ulteriore motivo di soddisfazione - ha commentato al traguardo - Ora mi godo questa medaglia, poi spero di poter iniziare a lavorare sul doppio PR2 misto, contando di trovare finalmente una compagna di barca, altrimenti continuerò a focalizzarmi sul singolo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento