Il Föhn colpisce il Lecchese: folate impressionanti a Mandello

Un video registrato da Nicola Zmijalac e diffuso dal Centro Meteorologico Lombardo documenta gli effetti del fenomeno atmosferico

 

Com'era previsto da qualche giorno, nella mattinata di domenica 30 dicembre un forte vento si è abbattuto sul Lecchese. E, purtroppo ha causato inevitabili danni nel territorio. A mezzogiorno di domenica 30 dicembre gli uomini del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Lecco sono stati già chiamati in causa in oltre quaranta interventi nel territorio, una ventina circa nelle prime ore del mattino e altrettanti in tarda mattinata.

Video | Föhn a Mandello del Lario

Nel video registrato da Nicola Zmijalac a Mandello del Lario e diffuso dal Centro Meteorologico Lombardo è possibile vedere, per qualche secondo, gli effetti del fenomeno atmosferico nelle zone che si affacciano direttamente sul lago.

«Il video allegato è stato ripreso attorno alle 13 di oggi, domenica 30 dicembre 2018 - si legge in descrizione - Siamo sulle rive lacustri di Mandello del Lario. Prestate attenzione alla superficie del lago all'orizzonte, le cui onde tradiscono il progressivo avanzare della vigorosa spinta del Favonio. È davvero impressionante l’onda di pressione del vento di caduta mentre guadagna spazio verso sud, seguendo il naturale solco orografico meridiano della Val Chiavenna e quindi della valle dell’Adda (ramo lecchese del Lago di Como). In questi pochi secondi possiamo apprezzarne la dinamica in tutta la sua magnificenza: le raffiche più intense superano localmente i 100 km/h».

Il bilancio definitivo di domenica 30 dicembre

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Notizie

    Tele Unica è salva grazie a una cordata di sei imprenditori lecchesi e sondriesi

  • Attualità

    Galbiate: "Il campo dei Fiori" prossimo alla riapertura. Il progetto premiato dal WWF

  • Sport

    Viola Valsecchi si laurea due volte campionessa italiana nella pole dance

  • Video

    Lecco raccontata in un minuto... E in tutte le stagioni

Torna su
LeccoToday è in caricamento