Impressionante valanga in Svizzera: il video diventa virale

La slavina sarebbe stata prodotta artificialmente verso una zona disabitata. Ancora alto l'allarme in zona per le possibile valanghe

 

E' alto il rischio valanghe in Svizzera: dopo le abbondanti nevicate verificatesi negli ultimi giorni una gigantesca valanga si è staccata a monte della bassa Engadina, tra Martina e Saumnaun, nel Canton Grigioni, estremo settore orientale della Svizzera al confine con l'Austria.

Si è trattato in realtà di una slavina provocata artificialmente e fatta cadere su una zona disabitata, per evitare che col passare del tempo potesse provocare situazioni estremamente pericolose. Sulle Alpi svizzere, come su gran parte dei versanti settentrionali alpini, rimane molto alto il pericolo valanghe, pari a 5 (molto forte) nella scala che va da 1 a 5.

Potrebbe Interessarti

  • Valmadrera: "esplode" la strada, chiuso viale Promessi Sposi

  • Traversata del Lario 2019, quasi 800 nuotatori in gara tra Onno e Mandello

  • Fiamme alte da un camion e strada chiusa: il risveglio dei lecchesi

  • Ponte di Annone, Konrad Il Brianzolo intervista i pensionati e Toninelli: «Ministro, #fanàiman!»

Torna su
LeccoToday è in caricamento