Venerdì, 22 Ottobre 2021
Annunci Casargo

Emergenza sanitaria: annullata la tradizionale mostra regionale della capra orobica

L'evento si sarebbe dovuto tenere in Valsassina, a Casargo

A causa della situazione determinata dal Covid-19, quest'anno «non potremo accogliere in paese gli allevatori con il loro animali per la tradizionale mostra regionale della capra orobica». Ad annunciarlo è Antonio Pasquini, sindaco di Casargo. Qui, ogni anno, si teneva il tradizionale appuntamento, con la ventinovesima edizione in rampa di lancio: «La decisione è stata presa nei giorni scorsi di concerto con il Centro Zootecnico Valsassinese, ente organizzatore, e la Pro Loco di Casargo, ed è realisticamente l'unica attuabile, sia alla luce del divieto alle sagre locali, espresso nell'ultimo Dpcm di ieri sera, ma anche nella consapevolezza che la nostra festa, da sempre basata sulla convivialità e sull'aggregazione, mal si sarebbe conciliata con gli attuali protocolli in un momento in cui tutti siamo chiamati a fare la nostra parte per contenere il rischio sanitario».

Giusto fermarsi quindi, anche se quest'anno per la "Capra" sarebbe stata l'edizione numero 30, «un traguardo importante per il quale avevano in mente tante idee e qualche sorpresa che terremo in serbo per il prossimo autunno, quando ci auguriamo che il Covid-19 sarà da tempo definitivamente alle spalle. Il tradizionale calendario per il nuovo anno verrà comunque realizzato, avvisiamo gli amici del becco vicini e lontani che dalle prossime settimane alcune copie saranno presenti negli esercizi commerciali di Casargo. Arrivederci al 2021», ha aggiunto Pasquini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sanitaria: annullata la tradizionale mostra regionale della capra orobica

LeccoToday è in caricamento