Attualità

Auto elettriche, a Lecco un progetto pilota per le colonnine di ricarica nei condomini

Acel Energie, Aevv Impianti e Anaci Lecco hanno sottoscritto una convenzione per favorire la mobilità a emissioni zero. I dettagli dell'iniziativa

Alcune auto elettriche in esposizione all'ingresso di Regione Lombardia in occasione di E-Mob, la conferenza nazionale sulla mobilità sostenibile. Ora anche nel lecchese è stato avviato un progetto importante per potenziare le stazioni di ricarica e quindi la diffusione di veicoli green.

Anche il territorio lecchese guarda al futuro promuovendo la mobilità elettrica. È stata infatti sottoscritta ieri presso la sede di Acel Energie a Lecco un'innovativa convenzione per favorire la diffusione della mobilità elettrica sul territorio della nostra provincia. L'accordo porta le firme di Acel Energie, Aevv Impianti e Anaci Lecco. Obiettivo della convenzione l’attuazione di un progetto pilota per la realizzazione di stazioni di ricarica in ambito condominiale da installare su parti comuni.

La convenzione prevede anche la stesura di un decalogo di regole per il corretto approccio alla realizzazione delle stazioni di ricarica in condominio e lo sviluppo, attraverso singole convenzioni, di campagne di implementazione di progetti di installazione di stazioni di ricarica condominiali per veicoli elettrici con tariffe agevolate a favore degli associati di Anaci Lecco.

Incentivo green dalla Regione. Hai l'auto elettrica? Non paghi il bollo

«Il tema della diffusione della mobilità elettrica nelle nostre città è da tempo vissuto come una priorità per la nostra Associazione, che ha sempre dedicato particolare attenzione a tutti quegli interventi tesi a migliorare l’efficienza energetica degli edifici condominiali e a ridurre le emissioni di CO2 e inquinanti nell’atmosfera - spiega il presidente di Anaci Lecco, Marco Bandini - Per questo abbiamo proposto ad Acel Energie e ad Aevv Impianti, con cui già da tempo c'è un rapporto di proficua e intensa collaborazione, la disponibilità a mettere in atto un percorso strategico per l’installazione di stazioni di ricarica per veicoli elettrici nei condomini amministrati da associati di Anaci Lecco sul territorio di Lecco e Provincia, così da favorirne la diffusione».

«Abbiamo accolto con estremo interesse la proposta di Anaci Lecco, che si inserisce perfettamente nella mission della nostra azienda e del gruppo Acsm-Agam: essere protagonisti delle iniziative che favoriscono lo sviluppo del territorio - afferma Maurizio Casartelli, amministratore delegato di Acel Energie - Con Anaci Lecco abbiamo costruito nel tempo un rapporto di positiva collaborazione, che ci ha portato ad essere il fornitore di fiducia di gas naturale e di energia elettrica e a promuovere interventi di riqualificazione energetica dei condomini. Questo nuovo progetto, sono convinto, potrà essere davvero un modello da seguire, non solo nella nostra provincia».

«Nell’organizzazione del gruppo Acsm-Agam, Aevv Impianti è la società dedicata allo studio, alla progettazione e alla realizzazione degli interventi impiantistici all’avanguardia nell’ambito energetico e che si collocano nella visione delle "smart cities" - afferma Iacopo Picate, amministratore delegato di Aevv Impianti - La mobilità elettrica è uno degli aspetti destinati, nei prossimi anni, a divenire centrale in questa visione: l’inquinamento atmosferico è originato principalmente dagli impianti di riscaldamento degli edifici e dalle emissioni del traffico veicolare. Su entrambi questi temi, con la convenzione odierna, Aevv Impianti si pone a fianco di Anaci Lecco, mettendo in campo il proprio know-how specialistico per diffondere una cultura più attenta ai consumi e all’ambiente».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto elettriche, a Lecco un progetto pilota per le colonnine di ricarica nei condomini

LeccoToday è in caricamento