menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco ha un centro vaccinale: scelto il Palataurus, avrà 15 linee

L’annuncio del sindaco Mauro Gattinoni dopo l’incontro in ospedale con il commissario Guido Bertolaso

Abbiamo la conferma: il Palataurus sarà sede per quella “vaccinazione di massa” contro il Covid-19 per la città di Lecco e il suo territorio. 

«Come Sindaco del capoluogo della provincia ho lavorato fin dal primo momento per raggiungere quest'obiettivo, in silenzio e fuori da ogni polemica, nel solo interesse dei nostri cittadini», ha dichiarato il primo cittadino Gattinoni al termine dell'incontro avuto in ospedale con il commissario di Regione Lombardia Guido Bertolaso, il Prefetto Castrese De Rosa e i vertici di Asst Lecco e Ats della Brianza, cui ha fatto seguito la visita presso la struttura di viale Brodolini.

Gattinoni: «PalaTaurus, fino a 1800 vaccinazioni al giorno». Bertolaso: «Pigiamo sull'acceleratore»

15 unità vaccinali

«Grazie ad ATS Brianza, ASST e il coordinamento dei Sindaci per la collaborazione e, naturalmente, ai proprietari del Palataurus per aver messo a disposizione la struttura, che potrà contare di ben 15 unità vaccinali. A breve sarà stilato il calendario per la vaccinazione di tutta la popolazione che Regione Lombardia prevede da aprile a luglio 2021», la chiosa finale di Mauro Gattinoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento