menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera-Weissenhorn, nuovo atto del gemellaggio: consegnate le chiavi dell'amicizia

I rappresentanti dei due comuni si sono incontrati in municipio e hanno solidificato la loro amicizia

Si è tenuta sabato mattina l'incontro ufficiale, presso il municipio tedesco, un nuovo atto del gemellaggio tra Valmadrera e Weissenhorn. Per la città lecchese hanno presenziato il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi, il responsabile del gemellaggio Beppe Castelnuovo, gli assessori Raffella Brioni e Marcello Butti. Il sindaco di Weissenhorn Wolfgang Fendt ha rivolto congratulazioni a Rusconi per il successo elettorale, ha ricordato la concretezza di questo gemellaggio di amicizia e di scambi di gruppi e associazioni, ha infine sottolineato l'importanza del ruolo dell'Europa.

Una targa con "Valmadrera" all'ingresso di Weissenhorn in Baviera

Consegnate le chiavi dell'amicizia

Rusconi ha consegnato due chiavi dell’amicizia con il simbolo di Valmadrera al Sindaco e a Christian Schenk, responsabile dell’Associazione Amici Gemellaggio Weissenhorn Valmadrera, e ha ricordato il ruolo del precedente sindaco Donatella Crippa per avviare il gemellaggio. Presenti i direttori del liceo scientifico, sportivo e Musicale, il Parroco, il Pastore protestante e numerosi presidenti delle associazioni. Nel corso della serata si è tenuta una cena italiana di gala, predisposta dagli alunni del Centro di Formazione Professionale Aldo Moro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento