rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità Abbadia Lariana / Piazza Don Giovanni Zaboglio

Abbadia celebra il nuovo parroco don Fabio Molteni: «Creeremo un nuovo tratto di strada insieme»

Accompagnato dal vescovo Oscar Cantoni, il sacerdote è entrato ufficialmente alla guida della comunità parrocchiale di San Lorenzo. Il saluto del sindaco Azzoni: «Arriva in una comunità viva»

Abbadia ha dato il benvenuto alla sua nuova guida spirituale. Domenica sera, accompagnato dal vescovo Oscar Cantoni, don Fabio Molteni è entrato ufficialmente nella comunità parrocchiale di San Lorenzo (che comprende Sant'Antonio nella frazione di Crebbio e la piccola chiesa dedicata al Sacro Cuore ai Piani Resinelli). È il ventitreesimo parroco del centro rivierasco dal 1945 a oggi.

L'arrivo di don Molteni è avvenuto intorno alle ore 20 al parcheggio del Lido di Chiesa Rotta. Ha fatto poi seguito un corteo snodatosi sul lungolago fino all'ingresso della chiesa parrocchiale, dove si è celebrata la Santa Messa.

La comunità di Abbadia Lariana saluta il parroco don Vittorio Bianchi

A salutare il sacerdote, oltre a numerosi fedeli, il sindaco di Abbadia Roberto Azzoni. «Caro don Fabio, desidero porgerle a nome mio, dell'Amministrazione e di Abbadia un caloroso benvenuto. E desidero ringraziare Sua Eccellenza per essere venuto qui in questa occasione gioiosa - ha spiegato Azzoni - Oggi tutti noi siamo in festa ed entusiasti di poter percorrere un tratto del nostro cammino insieme, pur non dimenticando gli insegnamenti di don Vittorio. La comunità che la accoglie è formata da 3.200 persone sparse in più frazioni, fra lago e montagna, con sensibilità ed esperienze estremamente diverse. Siamo una comunità viva, con numerose associazioni, sportive e non, che quando chiamate, si mettono a disposizione per fare della solidarietà. Un paese in salute, ma come da pochi mesi ho potuto toccare per mano, con alcune fragilità spesso celate».

Abbadia Lariana: entro il 2021 l'attesa rotonda sulla SP72

Don Fabio, visibilmente emozionato dall'accoglienza riservatagli, si è così rivolto al sindaco. «Insieme lavoreremo e lavoreremo bene per la comunità. Non vedo l'ora di creare un nuovo tratto di strada qui in mezzo a voi con tutti e soprattutto con i giovani, gli stessi che hanno predisposto lo striscione con la scritta "Benvenuto don Fabio". Grazie a tutti voi che avete voluto presenziare questa sera». Al termine della serata è andato in scena un rinfresco all'oratorio Piergiorgio Frassati.

(Si ringrazia Alberto Bottani)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbadia celebra il nuovo parroco don Fabio Molteni: «Creeremo un nuovo tratto di strada insieme»

LeccoToday è in caricamento