Partnership tra due marchi storici: i Ragni di Lecco "calzano" Scarpa

Annunciato l'avvio della collaborazione fra i Ragni della Grignetta e la celebre azienda leader nel settore delle calzature da alpinismo. «Una grande e impegnativa avventura»

L'evento della scorsa settimana a Cortina d'Ampezzo

Il gruppo di Ragni di Lecco annuncia la partnership con un marchio che vanta storia antica e radici ben piantate nella cultura e nella tradizione dell'alpinismo, ovvero Scarpa.

Ragni in Patagonia: Moroni e Gheza sul Fitz Roy, i "Mattei" aprono una nuova via

Nei decenni trascorsi diversi Ragni hanno utilizzato i prodotti Scarpa e ci sono già tante storie e ricordi che li legano. «L'incontro della scorsa settimana a Cortina d'Ampezzo - spiegano i Ragni - è stato, infatti, l'occasione per far riaffiorare tante memorie ed emozioni, ma anche la conferma che ci sono ideali e traguardi comuni verso i quali andare. Grazie al supporto di questa celebre azienda e alle prestazioni dei suoi scarponi e scarpe da arrampicata, i nostri alpinisti avranno la possibilità di affrontare nuove ed entusiasmanti sfide fra le montagne più belle e difficili del mondo. Le esperienze vissute in questi ambienti estremi serviranno a mettere ulteriormente alla prova e a rendere ancora più performanti i prodotti Scarpa. Sarà sicuramente una grande e impegnativa avventura, ma, come dicono i nostri amici di Asolo, e come la nostra stessa storia ci ha insegnato, "nessun luogo è troppo lontano", soprattutto quando la strada per arrivarci la si percorre assieme».

Il post su Fb di Scarpa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

Torna su
LeccoToday è in caricamento