menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Esselunga lancia app per fare la fila da casa: si prende un numero di accesso

La sperimentazione è già stata avviata in alcuni supermercati Esselunga in Lombardia

Quasi tutti i milanesi, o sarebbe il caso di dire gli italiani, hanno sperimentato le lunghe code davanti ai supermercati in questi giorni di lockdown. Ora è arriva un’applicazione per smartphone che offre ai clienti di Esselunga la possibilità di «mettersi in fila stando a casa».

Si chiama “ufirst” ed è un app che, grazie al sistema di geolocalizzazione, permette di visualizzare direttamente dal proprio smartphone lo store di Esselunga più vicino. Dopodichè basta prendere un numero di accesso e monitorare l’avanzamento della fila da remoto. Una notifica avviserà quanto il proprio turno è vicino per poter così andare al supermercato Esselunga al momento giusto, senza perdite di tempo.

L'applicazione per fare la coda al supermercato da casa

La sperimentazione è già stata avviata in alcuni supermercati Esselunga in Lombardia, Veneto, Toscana e Piemonte e sarà allargata a tutte le città dove il gruppo è presente. Sono già circa 800 mila i clienti Esselunga che hanno scaricato la app ufirst.

«Fin dall’inizio dell’emergenza l’attivazione di protocolli e strumenti per la sicurezza di clienti e dipendenti è stata una nostra priorità», spiega Roberto Selva, chief marketing & customer officer di Esselunga. «La scelta di digitalizzare gli accessi per tutelare la salute delle persone attraverso il rispetto delle distanze di sicurezza – aggiunge il manager – va in questa direzione. L’utilizzo della app, al momento in fase di test, nasce inoltre dalla volontà di migliorare l’esperienza di acquisto dei nostri clienti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento