Ospedale: il dr. Mario Cerino è il nuovo responsabile Areu Lecco, subentra a Volontè

49 anni, dalla specializzazione avvenuta nel 2003 lavora all'interno dell'ospedale "Manzoni" di Lecco

Il dr. Mario Cerino, nuovo responsabile Areu Lecco

Cambio all'interno dell'Areu Lecco. Con deliberazione n. 496 del 07/08/2020, infatti, è stato affidato al Dott. Mario Cerino l’incarico di Responsabile facente funzioni della UOSD (Unità Operativa Semplice Dipartimentale) “A.A.T. 118 di Lecco” a decorrere dal 13/08/2020 in sostituzione del dr. Maurizio Volontè, prossimo al pensionamento.

Il dr. Mario Cerino è nato a Lecco il 19 marzo 1971 e nel novembre 2003, dopo la specializzazione, ha iniziato la sua attività lavorativa all’Ospedale "A. Manzoni" presso la Centrale Operativa del 118, svolgendo attività come medico di Centrale e sul territorio. 

Dal 2006 ha svolto l’attività come Medico del Pronto Soccorso del Presidio lecchese; durante tale attività gli è stato conferito, a inizio 2019, l’incarico professionale di Esperto in “Monitoraggio del Soggetto con Cardiopatia acuta in Emergenza Urgenza”. Durante l’attività di Pronto Soccorso ha sempre mantenuto un rapporto di collaborazione con l’AAT 118 di Lecco, svolgendo turni sui MSA (automediche) afferenti alla AAT.

«Salutiamo con affetto il Dott. Maurizio Volontè che ha svolto per anni con professionalità e generosità il suo lavoro presso il nostro ospedale. Diamo il benvenuto al Dott. Mario Cerino, che siamo certi darà seguito alla proficua collaborazione fra la nostra Asst e Areu», ha dichiarato Paolo Favini, Direttore Generale della Asst di Lecco.

Maurizio Volontè Claudio Mare-2Mauro Volontè

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento