rotate-mobile
Attualità

Fra un paio di settimane potremmo assistere di nuovo allo spettacolo dell'aurora boreale

Proseguono i brillamenti solari e secondo gli esperti le probabilità che il fenomeno si ripeta sono alte. Ma la Terra non è esente da rischi

Chi si è perso lo spettacolo naturale offerto dall'aurora boreale la notte fra il 10 e l'11 maggio non demorda: è probabile che il fenomeno (di solito raro alle nostre latitudini) si ripeta a breve.

Secondo gli esperti di astronomia l'attività solare che ha causato l'aurora proseguirà nelle prossime settimane. 

Come si forma l'aurora boreale

L'aurora boreale si forma dopo che le particelle solari interagiscono con gli atomi di ossigeno intrappolati nel campo magnetico terrestre quando l'attività solare è particolarmente intensa. Le particelle provenienti dal Sole possono interagire con l'ossigeno molecolare negli strati alti dell'atmosfera (intorno ai 250 chilometri). Questo genera il colore tendente al rosso avvistato in molti posti anche in Italia la notte del 10 maggio scorso.

Aurora boreale: quando ricapiterà

L'aurora è stata provocata da una forte tempesta solare che ha scagliato verso la Terra una grande quantità di energia e gas. I brillamenti solari all'origine del fenomeno, secondo gli scienziati, saranno ancora sufficientemente intensi da generare esplosioni in grado di colpire il campo magnetico terrestre. Le probabilità di rivedere l'aurora nel nostro emisfero sono elevate fra un paio di settimane.

I rischi legati al fenomeno

Va tuttavia ricordato che tempeste solari di questa entità possono mettere in crisi la tecnologia terrestre, come già accaduto in piccola parte (e con danni contenuti) il 10 e l'11 maggio: ne risentono infatti le reti elettriche, i Gps, i satelliti e le reti internet.

Il 14 maggio scorso, ad esempio, un brillamento solare di grandi dimensioni ha interrotto le comunicazioni radio ad alta frequenza in tutto il mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fra un paio di settimane potremmo assistere di nuovo allo spettacolo dell'aurora boreale

LeccoToday è in caricamento