menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni partecipanti ad una passata edizione, impegnati nella verniciatura di una cancellata

Alcuni partecipanti ad una passata edizione, impegnati nella verniciatura di una cancellata

Util'Estate a Ballabio: triplicano le candidature dei giovani volontari

Lo slancio volonteroso dei ragazzi di Ballabio: ben 24 candidati per 8 posti all'Util'Estate. Consonni: «Aumentiamo l'offerta»

Risposta della gioventù ballabiese superiore alle aspettative, quest'anno, per l'iniziativa di Util'Estate: alle attività a favore del paese, organizzate nell'ambito del progetto Living Land con il contributo economico del Comune di Ballabio, hanno aderito ben 24 ragazzi, ovvero il triplo rispetto agli 8 posti previsti e offerti.

«Evidentemente - commenta Alessandra Consonni - hanno lasciato il segno gli edificanti slanci volonterosi e generosi durante il periodo dell'emergenza sanitaria in paese: il buon esempio lascia sempre il segno. Ho sempre pensato che i ragazzi della Ballabio vera non siano quelli che con la pancia ben piena giocano a fare i disagiati, ma quelli che fanno la loro parte, come questi giovani che si rimboccano le maniche e, per un compenso poco più che simbolico, si mettono al lavoro per rendere più bello e vivibile il nostro territorio».

«Aumentiamo l'offerta»

«A questo punto - conclude il sindaco - vista la domanda molto superiore agli altri anni, credo sia giusto un gesto d'incoraggiamento a questi ragazzi da parte dell'amministrazione comunale, cioè aumentare l'offerta di posti a disposizione. Abbiamo già reperito i fondi necessari, conto di poter dare l'annuncio nei prossimi giorni». 

L'iniziativa di Util'Estate si rivolge a ragazzi/e di età compresa tra i 15 e i 19 anni che desiderano cimentarsi in un’esperienza di crescita personale e di utilità per la comunità, svolgendo per due settimane interventi di riqualifica, manutenzione e pulizia di alcune aree ad uso pubblico. La Util’Estate ballabiese si svolgerà dal 13 al 24 luglio 2020 (10 giorni lavorativi), da lunedì a venerdì, indicativamente dalle ore 8.30 alle ore 15.30, per un totale di 70 ore. Al termine dell’esperienza, ad ogni partecipante verrà riconosciuto un buono acquisto del valore di 150 euro da utilizzare in alcune realtà commerciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento