menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irrompe seminudo in una scuola di danza, solleva una ballerina e poi fugge

La Polizia sta cercando di identificare il misterioso ballerino che si è presentato solo con un velo argentato sui genitali e dopo un "passo a due" con una giovane si è dileguato

Sarà scappato nel Lecchese, sempre a passo di danza? Le forze dell'ordine cercano un giovane di origine indiana protagonista di una scena degna di Bollywood, ma in Brianza.

L'uomo, infatti, ha forzato l'ingresso di una scuola di danza a Monza, si è presentato a torso nudo, con i pantaloni abbassati e i genitali coperti solo da un velo argentato. Ha afferrato una ballerina e l'ha sollevata improvvisando un "passo a due" e poi è scappato via.

Mamma lariana da record: undici figli

Un "ballo" lampo che ha lasciato perplesse le allieve e l'insegnante di una scuola di danza della periferia monzese che lo scorso mercoledì hanno assistito all'insolita scena. Ora dell'identità del misterioso ballerino si stanno occupando gli agenti del commissariato di Monza che sono intervenuti subito dopo la segnalazione dell'incursione danzante.

Secondo quanto ricostruito pare si tratti di un giovane di origine indiana, alto all'incirca 1,75 m, dal fisico atletico e snello con un vistoso tatuaggio a forma di rombo sul braccio. La giovane ballerina che si è trovata protagonista dell'improvvisato passo a due ha riferito agli agenti di essersi spaventata ma di non avere avuto la sensazione che l'uomo avesse intenzione di molestarla perchè non è stata palpeggiata. Forse il "Roberto Bolle" monzese voleva solo ballare.

La notizia su Monza Today

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento