menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ottanta milioni di euro per realizzare il teleriscaldamento: bandita la gara d'appalto

Silea Spa ha pubblicato l'atteso bando per realizzare il progetto nei comuni di Lecco, Malgrate e Valmadrera, che hanno già dato il loro assenso alla costruzione dell'opera

80.294.818,00 euro per realizzare il teleriscaldamento a Lecco, Valmadrera e Malgrate: è aperta la procedura per assegnare i lavori voluti da Silea Spa. Lo scorso lunedì 11 marzo, infatti, l'azienda pubblica ha pubblicato la gara a procedura ristretta, che prevede l’affidamento della concessione di costruzione e gestione di una centrale di teleriscaldamento, oltre alla posa di una rete di tubature sotterranee per la distribuzione del calore.

Il termine ultimo per la presentazione dei quesiti è fissato per il 9 aprile a mezzogiorno, mentre la data di scadenza è fissata al 15 aprile, sempre a mezzogiorno.

«Il forno inceneritore di Valmadrera deve essere spento definitivamente»

Come funzionerà il teleriscaldamento

Inizialmente sarà il forno inceneritore di Valmadrera a fornire calore al sistema di teleriscaldamento, che abbraccierà parte delle abitazioni private e degli edifici pubblici dei tre comuni, dopodichè la centrale sarà staccata dal forno e sarà alimentata da fonti di energia rinnovabili. L'ente che si aggiudicherà il bando di gara godrà di una concessione di trentacinque anni, periodo che sarà soggetto a una riduzione in sede di gara. Al termine, l'affidamento degli impianti sarà trasferito ai comuni stessi.

Valmadrera, terzo corteo per dire "no" all'inceneritore 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento