Best Bakery arriva sul lago: in gara pasticcerie comasche e lecchesi, lo scettro passa sul ramo orientale

Le pasticcerie "Passoni" e "Zenzero e Cannella" sono state protagoniste nel format in onda su Sky Uno: il primo esercizio ha totalizzato il punteggio più alto

Sopra, i pasticceri della "Passoni", sotto i fratelli Borghetti di "Zenzero e Cannella"

E' in mani lecchesi lo scettro di "Best Bakery", format che va in onda su Sky Uno e mette a confronto quelle che sono ritenute le trentasei migliori pasticcerie d'Italia. In gara, nelle prime due puntate della seconda stagione iniziata martedì sera, anche la pasticceria "Passoni" di Barzio e la pasticceria "Zenzero e Cannella", che ha la sua sede storica a Pescate, mentre ha degli esercizi aperti di recente anche a Calolziocorte, Valmadrera ed Eupilio (Como). Il giudizio è affidato al gusto e alla competenza di Alessandro Servida e Andreas Acherer, professionisti conosciuti in tutto il mondo.

Due gli episodi trasmessi a ruota: nel primo a sfidarsi sono tre pasticcerie comasche accumunate dall'idea di viaggiare per il mondo attraverso i sapori e senza dimenticare la tradizione lariana. Alla "Vecchia Como" di via Lambertenghi i giudici hanno assaggiato la cubana e la delizia mediterranea; da "Franzi" a Olgiate Comasco il tortino profumato e la monoporzione di composta di albicocche e fave di cacao; infine, da "Sartori" a Erba, il blu flowers a base di spirulina e olio essenziale di camomilla.

A questo punto poi ogni pasticceria ha potuto far assaggiare ai giudici la propria specialità. La Vecchia Como ha scelto la cioccolosa, una pasta lievitata manipolata per avere la forma del Lago di Como. Franzi ha presentato la torta éclats a base di cocco e lamponi e infine la pasticceria Sartori la sua Evo, un dolce al cioccolato con cuore di arancia su frolla croccante. A conclusione, per non farsi mancare nulla, i pasticceri comaschi hanno dovuto sfidarsi direttamente, preparando un dolce che avesse come base un ingrediente dato al momento dai giudici, che in questa puntata hanno scelto il peperone rosso. La Vecchia Como ha optato per una cheesecake con salsa al peperone, Franzi per un plum-cake al peperone, mandorle di Sicilia e cioccolato e Sartori per una tarte tatin alle mele e peperoni, aromatizzata con il dragoncello fresco e decorata con semi di peperone caramellato.

Seconda puntata: entrano in scena i lecchesi

Nel corso del secondo appuntamento, trasmesso a ruota del primo, Servida e Acherer si sono trasferiti nel Lecchese e hanno messo a confronto "Passoni" e "Zenzero e Cannella" con la "I Bravi" di Appiano Gentile. Alla "Passoni" di Barzio, aperta dal 1971, guidata da Antonio con il supporto dei nipoti Angelo e Andrea, i giudici hanno assaggiato la mignon mango, limone e zenzero e il tradizionale cannoncino; da "Zenzero e Cannella", nata sette anni fa e gestita dai fratelli Pietro e Niccolò Borghetti, una brioches salata cacio e pepe e la bavarese al cioccolato e composto di fragole; nel Comasco, infine, i giudici hanno assaggiato un tiramisù mignon e una mini cake ricotta e lime.

pasticerria passoni best bakery

Spazio, quindi, alle specialità: "Passoni" ha puntato sul suo krapfen, "Zenzero e Cannella" sulla conosciuta torta sacher e "I Bravi Pasticceri" sulla yellow passion. L'ingrediente scelto dai giudici per la sfida diretta è stato invece il riso: da "Passoni" è stata preparata una pastiera di riso con la frolla a base dell'ingrediente scelto, da "Zenzero e Cannella", invece, si è puntato su una bavarese con il riso e inserto di gelatina al frutto della passione; nel Comasco, invece, spazio a una crostata, in cui il classico grano della pastiera è stato sostituito dal riso. Alla fine, la vincitrice di questa seconda sfida è stata la pasticceria "Passoni" di Barzio che, aggiudicandosi un punto in più rispetto ai 41 realizzati nell'episodio precedente dalla pasticceria "Franzi", le ha strappato il titolo. Nel corso della terza e della quarta puntata si sfideranno altre sei pasticcerie della zona, che proveranno a strappare il cappello della vittoria all'esercizio valsassinese.

zenzero e cannella pietro niccolò borghetti best bakery-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

  • Lombardia, Fontana annuncia: «Siamo in zona arancione, a breve la decisione del governo». Cosa cambia

  • Furgone si ribalta all'interno di una galleria: lunghe code sulla Statale 36, chiuso il tratto di Perledo

Torna su
LeccoToday è in caricamento