menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mauro Gattinoni, al centro, tra Alessio Dossi, a sinistra, e Roberto Nigriello BONACINA/LCN SPORT

Mauro Gattinoni, al centro, tra Alessio Dossi, a sinistra, e Roberto Nigriello BONACINA/LCN SPORT

«Cos'abbiamo fatto e cosa faremo»: la Giunta di Lecco fa il bilancio dei primi sei mesi

Assessori e rappresentanti delle liste della maggioranza hanno parlato dei primi duecento giorni di governo della città capoluogo

Non solo gli autobus gratuiti per gli under 19, che pure rappresentano la novità maggiore tra quelle emerse, ma vari "puntelli" messi qua e là per parlare dei primi sei mesi dentro Palazzo Bovara. La conferenza stampa organizzata dalla Giunta Gattinoni nello spazio OtoLab di via Mazzucconi è l’occasione per presentare le azioni intraprese nei primi duecento giorni dalla maggioranza che sostiene il sindaco.

Giunta Gattinoni: i primi sei mesi e il futuro

«Abbiamo vissuto questo periodo con un'intensità e una determinazione mai viste - introduce il primo cittadino -. Mi permetto di ringraziare, oltre che le forze politiche che mi sostengono, gli assessori, che rappresentano la squadra più reattiva e affiatata che Lecco potesse avere e con la quale stiamo lavorando al ritmo promesso sin dal primo momento». Sei i punti fondamentali che tocca Gattinoni: il fondo da un milione abbondante stanziato in favore delle attività locali («ma la partita le deve giocare il mercato»), i già citati pullman gratuiti («per instillare un concetto diverso di mobilità»), la creazione di cinque squadre di manutenzione attive in città dal primo giugno insieme a Cesea («la città verrà divisa in tre macroaree e avrà delle persone che se ne prenderanno cura»), le tre piattaforme, l'organizzazione del personale («dal primo aprile sono efficaci la nomina di nuovi dirigenti e la creazione, come promesso, di un ufficio bandi») e il polo vaccinale del PalaTaurus («senza il nostro dialogo non saremmo arrivati alla quota delle diecimila dosi già inoculate in viale Brodolini»).

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20211 ripamonti nigriello gattinoni dossi anghileri-2

Sul tema delle squadre di manutenzione interviene anche l'assessore ai lavori pubblici Maria Sacchi: «Attualmente abbiamo degli operai assunti come dipendenti diretti che si occupano d’intervenire a richiesta e, in aggiunta, una serie d’imprese incaricate che eseguono i lavori più grossi. Le squadre di manutenzione, coordinate da un referente, lavoreranno da lunedì a venerdì, occupandosi di effettuare controlli e segnalazioni durante le ore mattuttine e degli interventi durante la fascia pomeridiana dove sarà necessario. Per noi rappresenta un cambiamento molto importante, perchè queste sono piccole cose da realizzare con attenzione e tempestività».

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20217 maria sacchi-2

In merito al lungolago, Gattinoni precisa che «lo studio Viganò, vincitore del concorso Waterfront, è stato incaricato di progettare tutti i dieci chilometri». Per quanto i lavori che riguarderanno il tratto di lungolario Cesare Battisti «sono stati stanziati già due milioni di euro, mentre ai Piani d'Erna «vedrete che già dalla prossima estate gli saranno messi a disposizione di cultura, sport e aggregazione attraverso manifestazioni specifiche. Entreremo già nel futuro: non sono cose che si realizzano in due giorni, ma iniziamo a lavorarci concretamente».

Dossi (Ambientalmente): «Fatti passi concreti»

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20213 alessio dossi-2

Gattinoni lascia quindi spazio ai referenti delle liste che compongono la maggioranza. «Ambiente, socialità ed economia devono andare di pari passo nella nostra idea di sostenibilità -spiega Alessio Dossi di Ambientalmente Lecco -. La mobilità è in costruzione, i bus gratuiti vogliono dare una svolta dal punto di vista culturale; va di pari passo con l’elettrificazione di alcune linee del nostro territorio. Infine, parliamo della partecipazione: abbiamo voluto con forza dei tavoli della sostenibilità. Sono i primi passi concreti».

Anghileri (Con la Sinistra): «Trovati dei compromessi»

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20214 alberto anghileri-2

«In maggioranza bisogna trovare dei compromessi, ma confrontarsi dà forza a tutti perchè si arriva da culture diverse - il parere di Alberto Anghileri di Con la Sinistra cambia Lecco -. I trasporti gratuiti sono una cosa straordinaria, ma lo è anche l’aver stanziato un milione di euro in favore delle attività cittadine. Andando avanti così avremo dei risultati e i lecchesi ci capiranno».

Ripamonti (Fattore Lecco): «Avviato il Patto per la Comunità Educante»

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20215 matteo ripamonti

«Lecco deve mettere al centro l’attenzione verso le persone e in quella brochure la trovate, soprattutto se guardare alle piccole cose - illustra Matteo Ripamonti di Fattore Lecco -. Abbiamo messo insieme le risposte concrete con i progetti. Il Patto per la Comunità Educante è avviato, ma va realizzato un passo alla volta. Ci sono cose concrete come quelle legate al doposcuola, agli anziani attraverso i medici di prossimità. Tenere presenti le persone e dar le risposte ai loro bisogni è l’azione che abbiamo teso a fare».

Nigriello (Partito Democratico): «Sul "Bione" la strada è giusta»

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20216 roberto nigriello-2

«Amministrare vuol dire saper prendere le decisioni, in questi primi sei mesi di mandato questo è stato fatto - commenta Roberto Nigriello, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale -. Tutto si fa con i soldi, infatti sono stati già approvati un bilancio di previsione e una variazione di bilancio da dieci-dodici milioni di euro, di cui quattro necessari per appianare i mutui, uno per le attività e gli altri per i vari progetti dedicati alla comunità. Dobbiamo capire cosa farne, di questa città, per attrarre i giovani da fuori anche senza lago e montagne. Sulla cultura, poi, cito Villa Manzoni: il restauro continua, sarà messo al centro dei poli museali. Forse è arrivato il momento di mettere il naso dei documenti e guardare quello che sta facendo questa Giunta». Nigriello si sofferma sul "Bione": «Sono contento che si vada avanti sulla linea della riqualificazione, l’assessore Emanuele Torri sta facendo un ottimo lavoro. Facciamo la club house perchè era all’interno del programma votato dalle persone; non si rende attrattivo il centro solo mettendo un campo in erba sintetica, ben vengano questi interventi».

Estate in arrivo, gli eventi: «Locale e non solo»

giunta lecco sei mesi 22 aprile 20218 simona piazza-2

Nota a margine affidata a Simona Piazza, vicesindaco oltre che assessore alla cultura e alle politiche giovanili: «Stiamo facendo un lavoro preparatorio con gli altri assessorati. Vogliamo creare un’estate nuova a Lecco, che valorizzi le tre piattaforme ma porti in città anche sport e cultura a 360°. Settimana prossima presenteremo il progetto “Arte vagamente”, ovvero la cultura che va direttamente in piazze e quartieri; a fine maggio sveleremo il calendario estivo, che andrà da inizio giugno a fine ottobre, con la chiusura affidata a “Lecco, Città dei Promessi Sposi”. Pensiamo a locale e anche sovra locale; per questo ringrazio anche tutto il settore “4”, che vuole mettere in piedi in nuovo modello gestionale»

Giunta di Lecco: i primi sei mesi in sintesi

SUPPORTO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
Stanziato 1 milione e 100mila euro per il sostegno ad attività produttive e associazioni in sofferenza economica a causa della pandemia. L’impegno di spesa prevede di destinare 600mila euro alle attività economiche e 500mila euro alle realtà del terzo settore attive in ambito artistico, culturale, sportivo e sociale, costrette a bloccare le loro attività causa Covid.

AMBIENTE
Distribuiti a tutte le famiglie lecchesi i nuovi sacchi rossi con microchip per la raccolta differenziata puntuale.

GIOVANI
Sportello di supporto psicologico per la fascia 15/24 anni per fronteggiare le fragilità da lockdown.

TURISMO
Conclusi i lavori del nuovo ostello e del tratto mancante del Sentiero del Viandante che unisce Milano alla Svizzera risalendo l’Adda in bici o a piedi.

DIGITALIZZAZIONE
Investiti 400mila euro per rendere più semplice ai cittadini l’accesso ai documenti e alle pratiche della Pubblica Amministrazione, nuovo sportello SUAP online per le imprese

CANTIERI
Terminata la nuova pista di atletica al centro sportivo comunale, affidati i lavori per il nuovo parcheggio alla Piccola - la nascente area eventi nel cuore della città -, definito l’ammodernamento del Teatro Sociale e dato semaforo verde per la rigenerazione del lungolago con il nuovo waterfront.

MANUTENZIONI
Restyling delle piazze del centro storico con affaccio sul lago in vista della stagione turistica

SERVIZI SOCIALI
Siglato l’accordo con i medici di base per una prossimità rionale per offrire integrazione socio-sanitaria e domiciliarità.

Al termine della conferenza stampa, alla presenza dei capigruppo delle quattro liste che compongono la maggioranza in consiglio comunale - AmbientalMente Lecco, Con la Sinistra Cambia Lecco, Fattore Lecco e Partito Democratico - sono stati illustrati anche i provvedimenti che l’amministrazione intende portare avanti entro la fine del 2021:

CULTURA
Eventi diffusi in città a partire dal mese di giugno con la valorizzazione del lago e della montagna.
Progetto «Arte_Vagamente: la cultura a domicilio» nelle corti e negli spazi pubblici nei diversi rioni.

CURA DELLA CITTÀ
Attivazione delle squadre dedicate alla manutenzione in tutti i rioni della città.

SCUOLA
Promozione del Patto per la Comunità Educante, per sostenere il rapporto tra famiglie, scuola e istituzioni con proposte concrete e aperte al contributo di tante associazioni per il post-scuola.

TURISMO
Riapertura delle ferrate lecchesi: Gamma 1, Gamma 2, Medale. Eventi estivi in località Piani d’Erna.

MOBILITÀ
Sperimentazione strada scolastica e piano urbano della mobilità sostenibile.

URBANISTICA
Individuazione nuove aree e siti da rigenerare.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento