rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Attualità Riviera Pescatese e Garlatese / Via Roma

Adele ha fretta di nascere, la mamma partorisce sulle scale del condominio

È avvenuto a Pescate. Papà Davide: "La piccola e mia moglie Alessandra stanno bene. Un grazie ai vicini di casa che ci hanno aiutati"

Avverte le contrazioni, il marito l'aiuta a prepararsi per andare in ospedale a partorire, ma la piccola ha fretta di venire al mondo e nasce sulle scale del condominio mentre escono di casa. È accaduto la scorsa notte in una palazzina di Pescate. Un episodio senza dubbio insolito, ma quello che più conta, a lieto fine. Protagonisti la piccola Adele, mamma Alessandra e papà Davide Bonacina che ci ha raccontato quei momenti di comprensibile tensione prima dell'abbraccio alla bimba. E con loro anche i vicini dell'abitazione di via Roma nella quale vivono, a poca distanza dalla rotonda del Terzo Ponte, che li hanno aiutati nel delicato momento del parto. 

"Mia moglie è stata davvero coraggiosa in quel frangente a dir poco complicato"

"Adele sta bene, così come mia moglie, davvero molto coraggiosa in quel frangente a dir poco complicato - racconta Davide - Nei giorni scorsi eravamo stati in ospedale per una visita di controllo, il termine si stava avvicinando, ma ci avevano detto di tornare a casa e di ripresentarci quando sarebbe stato il momento. La situazione sembrava infatti tranquilla. Poi, nella notte tra il 26 e il 27 luglio, proprio mentre stavamo per andare a dormire, Alessandra ha avvertito dei forti dolori, non riusciva più a camminare".

"I vicini hanno portato le coperte aiutandoci nelle operazioni del parto"

Bonacina l'ha allora aiutata ad uscire di casa per portarla all'ospedale Manzoni. "Ho subito chiamato anche l'ambulanza, ho visto la testa della bimba uscire - aggiunge papà Davide - Io ero ovviamente molto preoccupato, anche i vicini hanno sentito i rumori e sono accorsi a vedere cosa stessa accadendo aiutandomi nelle operazioni del parto. Adele è poi nata proprio sulle scale del condominio. Piangeva e stava bene, mia moglie era tranquilla nonostante non si trovasse certo nelle condizioni ideali per partorire. Visto che la situazione appariva ormai sotto controllo anch'io mi sono tranquillizato, anche grazie al prezioso aiuto dei vicini che hanno portato delle lenzuola e delle coperte".

Adele-2

Poco dopo è arrivata l'ambulanza: Adele e mamma Alessandra sono così state trasportate all'ospedale di Lecco per l'assistenza del caso. "Continuo ad andare a trovarle e proprio oggi, venerdì 29 luglio dovrebbero venire a casa. Stanno bene e siamo tutti felicissimi, superata la disavventura sono anche più sereno. Al rientro faremo una festa improvvisata proprio con gli altri abitanti del condominio per ringraziali dell'assitenza ricevuta".

Il tenero post di Alessandra: "Una bambina come te, con una mamma come me, non poteva che nascere in modo originale"

E anche Alessandra Binda, sulla propria pagina Facebook, ha raccontato la notte del parto, corredata da sorrisi e cuoricini, dando un tenero benvenuto al mondo alla piccola. "27 luglio 2022, ore 00.40 circa, benvenuta Adele! Una bambina come te, con una mamma come me, non poteva che nascere in modo originale: all'improvviso, sulle scale condominiali, presa al volo da mamma Ale e gettando nel panico i vicini (in veste di soccorritori per l'occasione) e ovviamente papà Davide Bonacina. E niente, spero che la tua vita sia positivamente avventurosa come la tua nascita, ti vogliamo già un gran bene. P.S. Io e Adele stiamo bene, tutto a posto! Papà Davide ha rischiato l'infarto - scrive infine sorridendo - ma si è già ripreso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adele ha fretta di nascere, la mamma partorisce sulle scale del condominio

LeccoToday è in caricamento