menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'attrice durante le registrazioni sul lungolago

Un'attrice durante le registrazioni sul lungolago

Lecco e Bollywood: si rinnova il binomio, indiani sul lago per un'altra produzione

Lecco Film Commission ha ospitato un'altra produzione indiana, esattamente come accaduto negli anni precedenti

Bollywood di casa sul Lario e precisamente a Lecco, dove lunedì scorso è arrivata una nuova produzione per un videoclip che sarà poi inserito in un film. Di scena un famoso cantante di Bollywood, Guru Randhawa, che è molto popolare nel suo paese. Con lui l'attrice di rigine iraniana Elnaaz. E' la quarta produzione di Alì Sajjad che con la Somigliana film portano a Lecco, grazie al supporto della Lecco Film Commission, una produzione del Bangalore. Il regista è Gifty, anch'egli molto popolare nel proprio paese. Il tutto si è svolto sulle sponde del lago, dapprima sulla riva del lungolago di Malgrate, con il protagonista che approccia e fa salire a bordo della nuova Maserati la sua ragazza. Poi tutta la troupe si è trasferita nel "salotto di Lecco" fra Piazza XX Settembre, Via Roma e all'interno del centro storico fra le via Cattaneo e i vicoli di via Mascari. Una produzione con tanto di drone e che ha sottolineato il passaggio dell'auto mentre la protagonista si destreggiava fra lo shopping dei negozi e l'attenzione al suo spasimante canterino.

Bollywood a Lecco nel 2017

«Siamo abbastanza orgogliosi di essere stati i primi a portare i film indiani in Lombardia - afferma Egidio Magni, location manager della Lecco/Lombardia Film Commission - e con questo siao arrivati a 15 produzioni in cinque anni, abbiamo movimentato un po' il pomeriggio dello shopping del centro di Lecco, ma siamo sicuri che i risultati delal promozione in terra indiana arriveranno, già si vedono i primi arrivi di turisti da quelle zone, soprattutto perché i film e tutto l'audiovisivo in genere ha una grande attrazione in tutta l'india. I film sono seguiti da milioni di persone e molti vogliono poi vedere da vicino i luoghi apparsi nei sogni e nelle canzoni delle loro storie».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento