Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità Via Fatebenefratelli, 6

"La Buona Novella" fa il tutto esaurito a Valmadrera: aperta la stagione estiva

Il centro Fatebenefratelli ha ospitato la bella serata musicale sulle note di Giulia Molteni, Ranieri Ragno Fumagalli e Francesco Albarelli

Musica per suggellare la ripartenza. Un tutto esaurito, noto da giorni, ha accolto il primo concerto dopo la riapertura post pandemia presso il Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera. Le note di Giulia Molteni (pianoforte e voce), Ranieri Ragno Fumagalli (flauti e ocarine) e Francesco Albarelli (violino) hanno riproposto, a 50 anni di distanza, l’album "La Buona Novella" di Fabrizio De Andrè, basato su una rilettura personale e profonda della vicenda umana di Gesù attraverso i Vangeli apocrifi che all’epoca, come ha ricordato nell’ introduzione l’assessore Marcello Butti Marcello «fece discutere perché il disco si introduceva all’interno delle discussioni della contestazione giovanile. E Gesù, umanamente, per De Andrè, era stato un grande rivoluzionario della sua epoca». 

Le canzoni di De Andrè

La prestazione degli interpreti è stata lungamente applaudita: i tre artisti hanno regalato al pubblico una seconda parte con i classici del repertorio del cantautore genovese, da Via del Campo, a Città Vecchia, Il Pescatore, Canzone dell’ Amore Perduto, Bocca di Rosa, Creuza de Ma, Geordie, ecc… E soprattutto la gioia del pubblico, pur con le mascherine, di poter cantare all’aperto. 

la buona novella valmadrera 18 giugno 20212-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Buona Novella" fa il tutto esaurito a Valmadrera: aperta la stagione estiva

LeccoToday è in caricamento