rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Calolziocorte / Via San Martino

L'arciprete di Calolzio ricoverato in ospedale

Ieri sera don Giancarlo Scarpellini, 70 anni, è stato trasportato in ambulanza al "Manzoni". La comunità in apprensione per lui

È stato trasportato ieri sera intorno alle 23 in ambulanza all'ospedale di Lecco. La comunità di Calolziocorte è in apprensione per lo stato di salute di don Giancarlo Scarpellini, arciprete della parrocchia di San Martino Vescovo, in centro città. Don Giancarlo, classe 1949, avrebbe infatti ravvisato febbre e alcuni problemi respiratori, sintomi purtroppo riconducibili al covid-19. Al momento non ci sono conferme in merito, si attendono infatti i risultati di tampone ed esami. Fonti legate alla parrocchia confermano comunque che l'arciprete è stato ricoverato d'urgenza al Manzoni per essere sottoposto alle cure e ai controlli necessari. In molti in queste ore stanno esprimendo, con preghiere e telefonate ai volontari parrocchiali, la propria vicinanza all'arciprete.

La fotoelettrica dei Vigili del fuoco illumina il cielo: è un segno di speranza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'arciprete di Calolzio ricoverato in ospedale

LeccoToday è in caricamento