Un Iban per sostenere i Volontari del Soccorso di Calolzio

Anche l'associazione di via Mazzini è impegnata in prima fila in questi giorni di emergenza Covid-19. Già donati da cittadini e aziende alcol e disinfettanti, ora servono mascherine e altre attrezzature

Un iban per sostenere i Volontari del Soccorso di Calolziocorte. Anche in questi durissimi giorni di emergenza Covid-19 l'associazione di via Mazzini è impegnata più che mai a svolgere un importante servizio di pronto intervento e assistenza socio sanitaria nel territorio della valle San Martino e dell'Olginatese. Anche ai volontari servono materiali per la sicurezza e la sanificazione di attrezzature, spazi e materiali.

L'arciprete di Calolzio ricoverato in ospedale

Chi volesse aiutarli può farlo effettuando una donazione tramite la seguenti coordinate bancarie:

Volontari del Soccorso di Calolziocorte

Banco BPM (Credito Bergamasco)

Filiale di Calolziocorte

Iban:   IT26 C 05034 52710 00000000 2316

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto proprio nei giorni scorsi (vedi foto postata su FB dal volontario Antonio Rocchi) sono arrivati in sede alcool e disinfettanti donati da cittadini e aziende. «Dal punto di vista dei materiali di questo tipo abbiamo già ricevuto un aiuto significativo, e per questo ringraziamo i privati e le aziende che nei giorni scorsi hanno contribuito a farceli arrivare - commenta Roberto Carsana, presidente dei Volontari del Soccorso di Calolzio - Nel frattempo abbiamo attivato un Iban per raccogliere fondi da destinare all'acquisto di altre attrezzature per le attività di soccorso, in particolare mascherine, tute, indumenti specifici, presidi. Ringrazio fin da ora chi ci sosterrà». Il messaggio di Carsana e degli altri soccorritori è più che mai: «Continuiamo a lottare insieme».

Artista lecchese realizza opere per raccogliere fondi a favore degli ospedali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento