Incendio a una canna fumaria, intervento dei Vigili del fuoco in serata a Calolzio

Le fiamme hanno interessato il sottotetto di un'abitazione situata nella frazione di Foppenico, all'incrocio con la Lecco-Bergamo

Sono dovuti intervenire in forze i Vigili del fuoco da Lecco per sedare l'incendio che ha interessato il sottotetto di un'abitazione a Calolziocorte. Il rogo si è verificato poco prima delle 20.30 di oggi, giovedì 26 marzo, in via Cesare Battisti, a poca distanza dall'incrocio con corso Europa sulla Lecco-Bergamo, nella frazione di Foppenico.

Ben quattro mezzi e una dozzina i pompieri che sono intervenuti riuscendo a sedare le fiamme e il fumo in meno di 40 minuti. Sul posto anche l'assessore alla Protezione civile di Calolziocorte Cristina Valsecchi. «Stando alle prime ricostruzioni sembra che le fiamme si siano propagate dalla parte alta della canna di un camino - racconta Cristina Valsecchi - interessando poi parte della tettoia dalla quale si vedeva uscire fumo. L'incendio è avvenuto nella parte alta di un'abitazione situata a poca distanza dalla Lecco-Bergamo, nei pressi di un vecchio distributore dismesso. Per fortuna non ci sono stati feriti». E proprio un passante avrebbe notato l'incendio da fuori, suonando e richiamando così l'attenzione della famiglia che risiede nell'abitazione, la quale pur trovandosi all'interno, non si sarebbe subito accorta del rogo, anche perchè il fumo si stava propagando nella parte esterna della casa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«I Vigili del fuoco sono prontamente intervenuti e sono stati davvero molto efficienti - continua l'assessore - In meno di 40 minuti hanno spento l'incendio rimuovendo alcune tegole dal tetto per evitare il propagarsi del rogo e completare al più presto le operazioni di spegnimento». L'allarme è dunque rientrato, ma è ancora presto per quantificare i danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento